26/08/2019

Vuoi vivere a lungo? Passa l’aspirapolvere

Maura Prianti
A cura di Maura Prianti
Pubblicato il Aggiornato il 26/08/2019

Se sei una maniaca del pulito avrai una vita più longeva, tutto merito dell'igiene? No!

Woman cleaning the floor in living room with vacuum cleaner. cropped photo

Odii fare le pulizie di casa? Ahi ahi ahi… potresti andare incontro a morte prematura. Fatti i debiti scongiuri, a collegare faccende domestiche e longevità è uno studio della Norwegian School of Sport Sciences, la facoltà di Scienze dello Sport dell’università di Oslo in Norvegia.

Che cosa c’entrano le pulizie con la salute?

La recente ricerca, che ha coinvolto 36 mila adulti, ha verificato come passare l’aspirapolvere, lavare i piatti, mettere in ordine, o tagliare l’erba del giardino per almeno un’ora al giorno dimezzi il rischio di morte prematura. Lo studio ha controllato tutti i volontari con più di 40 anni, a cui è stato fatto indossare un dispositivo per monitorare alcuni parametri vitali, durante le loro normali attività casalinghe.

Lo studio è durato 6 anni

La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica “British medical journal”, ha tenuto sotto controllo i volontari per 6 anni e li ha suddivisi in 4 gruppi, in base a quanto erano attivi tra le mure domestiche. Chi si dava più da fare con le pulizie e altre incombenze domestiche è risultato anche più longevo, con un rischio di morte prematura diminuito del 66 per cento.

Se proprio non vuoi pulire, alzati!

La ricerca norvegese ha svelato anche un comportamento che, invece, influsce sulla possibilità di avere una vita più breve della media: lo stare seduti. Chi passa almeno 9 ore e mezzo su una sedia o su una poltrona ha il doppio della possibilità di andare incontro a morte prematura. Sei ancora sul divano?