18/09/2019

La dieta vegana abbassa la glicemia

Maura Prianti
A cura di Maura Prianti
Pubblicato il Aggiornato il 18/09/2019

Un recente studio ha dimostrato che eliminare carne, pesce e derivati animali aiuta a tenere lontano il diabete: E fa anche dimagrire

Young and happy woman eating healthy salad sitting on the table with green fresh ingredients indoors

Bastano solo 4 mesi di dieta vegana e la glicemia dimuisce, allontanando il rischio diabete di tipo 2. La dieta vegana abbassa la glicemia: è questa una delle scoperte più importanti presentate al congresso annuale dell’Associazione europea per lo studio del diabete in corso a Barcellona.

Perché mangiare veg fa bene?

Un’alimentazione a base solo di frutta, verdura, cereali e legumi migliora la flora intestinale, favorisce la perdita di peso e tiene sotto controllo gli zuccheri presenti nel sangue, ossia la glicemia, che quando sale apre le porte al diabete. Lo ha dimostrato la ricerca condotta dal Physicians committee for responsible medicine, una fondazione di Washington (Usa) che si occupa di alimentazione sana e medicina etica.

Si perdono più di 5 kg in 4 mesi

La ricerca ha coinvolto 147 persone, con un’età media di circa 55 anni e mezzo, di cui l’86% donne e il 14% uomini, tutti in sovrappeso, ma senza familiarità con il diabete. Ai volontari è stato chiesto a caso di seguire o una dieta vegana o la loro normale alimentazione, per 16 settimane. Al termine dell’indagine chi aveva mangiato green ha perso in media 5,8 kg, soprattutto grazie al calo della massa grassa e del grasso viscerale (-3,9 kg). Inoltre, in questo campione è aumentata anche la sensibilità all’insulina, l’ormone coinvolto nel diabete.

Anche l’intestino sta meglio

Il gruppo dei volontari che ha eliminato dalla dieta carne, pesce e tutti i derivati animali ha avuto anche un miglioramento della flora intestinale. In particolare è aumentata del 4,8% la quantità del batterio Faecalibacterium prausnitzii, utile per bruciare il grasso in eccesso, e del Bacteoides fragilis (+19,5%) che riduce la resistenza all’insulina. Questo dimostra come la dieta vegana abbassa la glicemia.

 

Servono altri studi

Se è vero che la dieta vegana, anche solo per 4 mesi, ha un effetto positivo nei confronti dei fattori che favoriscono la comparsa del diabete di tipo 2, è anche vero che secondo gli esperti è necessario studiare quanto un ridotto apporto di calorie, con una dieta classica, possa avere gli stessi effetti del non mangiare carne & Co.