15/05/2019

A cosa serve l’Holis 23?

Dottoressa Chiara Boscaro Pubblicato il Aggiornato il 15/05/2019

Spetta all'omeopata, che pone grande attenzione alla persona nella sua globalità, stabilire se e quando un determinato prodotto va utilizzato. Nell'ambito dell'omeopatia contano solo i suggerimenti "su misura".

Una domanda di: Lilly
Salve, vorrei comprendere qualcosa in più sull’omeopatico Holis 23 gocce orali della OTI srl.
Non mi è chiaro a proposito di quale situazione/vissuto il/la nutrizionista ne suggerisca l’utilizzo e secondo quale qualità e durata.
Grazie e buon lavoro.
Dottoressa Chiara Boscaro
Dottoressa Chiara Boscaro

Gentilissima signora Lilly,
l’omeopatia è una branca della medicina che funge da supporto alla medicina tradizionale. Spesso si ricorre a un medicinale omeopatico dopo aver subìto un trattamento non efficace o come coadiuvante di altre terapie. Detto ciò, dal punto di vista nutrizionale non ho sufficienti informazioni sulle sue necessità per chiarire l’utilizzo del citato Holis 23. Le ricordo che il prodotto omeopatico deve essere suggerito da un medico specialista omeopata, che valuta la persona nella sua interezza e non il solo sintomo. Il fai-da-te è dunque sconsigliato. Le consiglio quindi di rivolgersi direttamente al suo medico di fiducia per una prescrizione adeguata alle sue esigenze, mentre se dovesse avere dei dubbi sul suo tipo di alimentazione e volesse indicazioni su come migliorare il suo rapporto con il cibo mi scriva ancora. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.


Scrivi a: Dottoressa Chiara Boscaro