25/01/2019

Cocktail, occhio al ghiaccio tritato

Maura Prianti
A cura di Maura Prianti
Pubblicato il Aggiornato il 25/01/2019

Il ministero della Salute ha ritirato un lotto di ghiaccio, prodotto da un'azienda veneta, perché contiene batteri

Sweet and refreshing Caipirinha national cocktail from Brazil made with lime,ice, sugar, and a sugarcane liquor

Anche tu sei una fan del Mojito? Attenzione a come è fatto. Il ghiaccio tritato, che è uno degli ingredienti base di questo cocktail, potrebbe essere contaminato da microrganismi nocivi. Il ministero della Salute, infatti, ha da poco disposto il ritiro su tutto il mercato italiano di un lotto di ghiaccio prodotto dall’azienda Polo Nord Ice Cubes srl, destinato proprio alla preparazione di certe bevande alcoliche.

Ha troppi batteri

Molti bar e locali comprano il ghiacchio già tritato per preparare Bellini, Frozen Daiquiri & Co., perché questa preparazione industriale è sicura e più controllata dal punto di vista igienico di quello che si può preparare “in casa”. Durante i normali controlli, che vengono effettuati normalmente, sugli alimenti è emerso che in un lotto (numero 8130), di ghiaccio tritato prodotto dall’azienda di Pastrengo (Verona) “la conta batterica è superiore alla media”. Che cosa significa ciò?

Tutti gli alimenti sono “contaminati”

In parole semplici, ogni cibo che noi consumiamo ha dei batteri, buoni o cattivi. Se il loro numero resta sotto certi livelli non c’è alcun pericolo per la salute e i cibi o le bevande possono essere consumati senza alcuna ripercussione sul nostro benessere. Se, però, la presenza di uno di questi microrganismi sale sopra la soglia di sicurezza, allora scatta l’allarme.

È una misura preventiva

Il ghiaccio tritato è stato richiamato perché aveva “troppi batteri”, per questo gli operatori che lo hanno acquistato sono invitati a restituirlo all’azienda e a non usarlo nelle preparazioni che servono nei loro locali. Il prodotto ha come data di scadenza l’11/2019 e, in genere, è solo dopo questa data che la carica batterica aumenta.