31/05/2022

Wedding beauty plan

Simona Lovati
A cura di Simona Lovati
Pubblicato il 31/05/2022 Aggiornato il 01/06/2022

Purificare, massaggiare, drenare, limare ed energizzare… ecco le mosse giuste per essere raggiante all’appuntamento con i fiori d’arancio

Young casual bride in wreath close-up portrait, free space. Beautiful fashion woman with perfect makeup posing outdoor in sunset light, blurred pine forest background

Bomboniere, fiori, banqueting… tutto è pronto o quasi per il giorno del sì. E per la sposa è arrivato il momento di prendersi cura di sé, salvando in agenda una beauty list da programmare con l’estetista e il parrucchiere di fiducia. «L’astuzia in più, già qualche mese prima delle nozze, è vaporizzare sul cuscino o negli ambienti di casa delle essenze relax di verbena, vetiver, camomilla, lavanda, perché il rilassamento è il primo passo per avere un aspetto luminoso”», spiega Francesca Teresa Di Terlizzi, docente di estetica e direttore Ecole Vrai Femme a Padenghe sul Garda, alle porte di Brescia.

Per la pelle

Due mesi prima

Pulizia del viso (da ripetere un paio di volte), accompagnata da fiale mirate per gli inestetismi di ciascuna, per esempio anti-età, illuminante, idratante, lenitiva o nutriente.

Un mini-ciclo di massaggi decontratturanti su collo, spalle e dorso per alleviare le tensioni accumulate dai preparativi.

Rituali per seno e décolleté per rendere la cute più compatta, vellutata e omogena.

Un paio di massaggi drenanti total body e trattamenti focus su arti inferiori e addome per rimodellare la silhouette.

Un mese prima

Sbiancamento dei denti.

Prova trucco.

Ricostruzione unghie e/o laminazione ciglia + ritocco a cinque giorni dal matrimonio.

Manicure e pedicure, avendo cura di lasciare l’unghia abbastanza corta per un effetto naturale.

Tre giorni prima

La ceretta

Due giorni prima

Un trattamento viso all’acido mandelico (avendo cura poi di applicare un filtro solare per non sensibilizzare la cute).

La sera prima

Applicare patch occhi e labbra con collagene e acido ialuronico per un’azione, repulp, idratante e ottimizzare la resa del make-up.

In testa!

Oltre alle prove per dell’acconciatura, è essenziale prendersi cura del benessere della chioma.

Un mese prima 

Un paio di massaggi al cuoio capelluto e un impacco nutriente a settimana a base di olio di cocco o altri oli vegetali di avocado, girasole, argan.

Un trattamento rafforzante e illuminante.

Qualche giorno prima

Aggiustare la colorazione del capello (anche in vista della luna di miele) per non tornare a casa con una visibile ricrescita.