09/07/2019

Sole: scegli la protezione per il viso

Alberta Mascherpa Pubblicato il Aggiornato il 13/07/2019

Il viso è al sicuro durante l’esposizione solare con protezioni extra che tengono lontane scottature, rughe e macchie. Applicale sempre e con cura!

faccia a faccia sole

Il primo rischio quando si mette il viso al sole rimane quello delle scottature che cresce ovviamente quanto più la pelle è chiara.

Anche superata la fase critica, rimane il problema di rughe e macchie.

«I danni del sole sono infatti quelli immediati ma anche quelli a lungo termine, i più insidiosi che impattano maggiormente sul futuro del viso» spiega il professor Leonardo Celleno, dermatologo e presidente AIDECO, Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia.

Qui entra in gioco il tanto temuto photoaging, l’invecchiamento innescato dalle radiazioni che porta la pelle a fine estate ad essere secca, meno elastica, segnata dalle rughe e dalle macchie scure. Nessuno sconto sulla protezione, quindi, quando si tratta del viso.

«I solari destinati a questa parte hanno innanzitutto Spf tra il 30 e il 50+ attivi su tutto lo spettro solare, Uvb, Uva e infrarossi ma contengono anche sostanze idratanti per contrastare l’azione inaridente di sole, salsedine e cloro e antiossidanti che arginano i radicali liberi e frenano l’invecchiamento» conclude l’esperto.

Sfoglia la nostra gallery