07/11/2019

Pelle perfetta? Fai sport con costanza

Alberta Mascherpa Pubblicato il Aggiornato il 07/11/2019

Più ossigeno, più nutrimento, più luce e morbidezza. L’attività sportiva è una straordinaria cura di bellezza per l’epidermide

pelle-e-sport

Sappiamo bene tutti che fare sport, di qualunque tipo, è fondamentale per stare in forma, preservando linea, salute e umore. Ma quello che dimentichiamo spesso è che l’attività fisica praticata con costanza ha un influsso positivo sulla pelle, con benefici visibili a livello del colorito, della grana e della luminosità. Lo confermano i dati.

Sono sufficienti tre mesi di attività fisica moderata per avere una cute più compatta, forte e più giovane rispetto all’età anagrafica.

Le cellule si rinnovano

Il perché faccia così bene è semplice e ce lo spiega la dottoressa Maddalena Montalbano, medico dermatologo e chirurgo estetico. Il maggior afflusso di sangue ai tessuti causato dall’aumento del flusso sanguigno in tutto l’organismo apporta nutrimento ai capillari favorendo il rinnovamento cellulare e stimolando la neocollagenesi, la produzione di nuove fibre elastiche che creano una struttura della cute più forte e compatta.

Effetti a catena

Non va dimenticato poi che una maggiore sudorazione favorisce l’eliminazione delle tossine, il che insieme a una miglior ossigenazione assicura una pelle più luminosa. Per quanto riguarda il corpo poi, grazie a muscoli allenati e tonici, la pelle avrà un aspetto più compatto e teso.

Da tener presente infine che l’attività sportiva diminuisce gli alti livelli di stress che sono causa non solo di contratture muscolari e di rughe di espressione ma anche di patologie cutanee come dermatiti, acne e psoriasi. Tutto merito delle miochine, sostanze prodotte durante lo sport e responsabili di un miglioramento del tessuto cutaneo dopo l’allenamento.

E dopo lo sport?

Idratare è la parola d’ordine: la pelle deve riacquistare l’acqua perduta con la sudorazione e lo sforzo; se poi si pratica sport all’aria aperta bisogna sempre ricordare di applicare sul viso, in ogni stagione dell’anno, una protezione solare in versione fluida, con almeno un SPF 30 e una formula waterproof. E durante e dopo gli allenamenti perfetto uno spruzzo di acqua termale spray che ripristina il pH fisiologico della cute.

L'errore da evitare

Ovviamente se fare attività fisica fa bene, esagerare sortisce l’effetto contrario: un eccesso di sport stimola infatti la produzione di radicali liberi che accelerano l’invecchiamento.