07/07/2018

Beauty routine: 5 errori da evitare al mattino

No alla depilazione e vietato dimenticare di mettere la crema con filtro solare. Sbagliare la routine di cura al risveglio è facile, ma rimediare lo è ancora di più
errori-mattino

C’è chi mette il trucco senza detergere il viso e chi si dimentica di idratare e proteggere la pelle. Tutti, del resto, fanno degli errori ma quelli del mattino possono essere un problema per l’equilibrio e il benessere della pelle.

  1. Trascurare la detersione

    Non è un gesto da riservare esclusivamente alla sera. Durante la notte infatti la pelle accumula impurità e tossine che al mattino vanno tolte con un’accurata detersione. L’acqua naturalmente non basta. Ci vuole anche un detergente che per il mattino si può scegliere in una versione a risciacquo, purché sia delicato per non impoverire eccessivamente la cute.

  2. Dimenticare il tonico

    La routine di pulizia del viso dovrebbe essere completa sia la sera che il mattino. Dopo il detergente quindi serve il tonico che porta via le ultime impurità, restringe i pori e prepara la pelle a ricevere al meglio i prodotti di trattamento. Naturalmente deve essere una formula senza alcool, a base di acque distillate di fiori e di essenze vegetali che calmano, rinfrescano e danno vitalità anche alle pelli più sensibili.

  3. Fare lo scrub

    Di giorno la pelle è sulla difensiva perché ha bisogno di proteggersi dalle tante aggressioni esterne che deve quotidianamente affrontare: per quanto delicato, lo scrub assottiglia lo strato protettivo della cute rendendola più fragile e meno protetta. Senza contare che, soprattutto sulle pelli più delicate, può risultare leggermente irritante e lasciare piccoli rossori: la sera la pelle ha tutto il tempo di riprendersi e rilassarsi prima di affrontare una nuova giornata.

  4. Uscire senza protezione

    Non ci si deve mai dimenticare che le radiazioni solari fanno male alla pelle non solo al mare o in montagna, ma anche in città e in qualunque stagione favorendo la formazione di rughe e macchie scure. Per questo il primo gesto al mattino dopo la detersione deve essere l’applicazione di un prodotto da giorno che contenga filtri solari con un indice protettivo non inferiore al 30 se si vuole preservare la giovinezza della pelle.

  5. Depilarsi le gambe

    Il momento più indicato per la depilazione è la sera. La spiegazione è piuttosto complessa ma c’è e consiste nel fatto che depilandosi al mattino sotto la doccia si ha inizialmente un brusco rialzo della temperatura con il getto caldo e poi un repentino abbassamento che provoca un restringimento dei pori della pelle: così i peli, che immediatamente cominciano a ricrescere dopo il taglio con il rasoio, vengono percepiti durante il giorno come più pungenti. Il calore del letto invece fa in modo che i peli si ritirino nei follicoli così da non dar fastidio e da far sembrare le gambe più levigate.