26/05/2019

Libri: una passione che fa bene alla salute

Roberta Camisasca Pubblicato il Aggiornato il 27/05/2019

Legge per evasione più della metà degli italiani. Altri aprono un libro per comunicare meglio o imparare qualcosa. Anche la scienza riconosce le numerose virtù della lettura

benefici lettura

«Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere», dice Pennac e in questa frase si riconosce più dell’85% degli italiani. Un dato che conferma i benefici di cui godono tutte le persone appassionate della lettura.

Nuovi sguardi sul mondo, memoria allenata, vocabolario più ricco, un antidoto contro la solitudine e lo stress sono solo alcuni dei benefici della lettura.

Per il 61,5% degli italiani leggere è evasione, rivela una ricerca del portale Guidapsicologi.it, poiché permette di vivere altre vite e sognare. Il 25% riconosce alla lettura una funzione terapeutica e afferma che quando legge sta meglio.

I 6 benefici riconosciuti dalla scienza

La scienza riconosce alla lettura 6 principali benefici, a livello mentale ed emozionale.

  1. Previene la perdita di memoria. Leggere rafforza le connessioni neuronali, potenzia la concentrazione ed è un antidoto per malattie neurodegenerative come l’Alzheimer.
  2. Riduce lo stress. Leggendo si entra in una sorta di “nuova dimensione”, si riduce la tensione muscolare e il battito cardiaco, strumenti importanti per ridurre ansia e stress.
  3. Punti di vista nuovi e nuove esperienze. Immergendosi nella lettura si scoprono nuove storie, nuove avventure e nuovi punti di vista. Si prova empatia per i personaggi del libro. Ciò permette di interpretare la vita in altri modi. la lettura permette di viaggiare abbattendo ogni barriera spazio-temporale: «Chi legge avrà vissuto 5000 anni», diceva Umberto Eco.
  4. Addio alla solitudine. Tutti i personaggi che popolano il racconto si trasformano poco a poco in compagni di avventura di cui condividere gioie e dolori. Non a caso, quando un libro finisce si è soliti sentirsi un po’ strani, come se si fosse dovuto salutare un amico che parte per un lungo viaggio, anche se le sue parole restano con noi.
  5. Uno strumento per aiutarci nel quotidiano. La lettura aiuta a prepararsi ad affrontare con energia le situazioni negative, le piccole sconfitte e gli insuccessi. I libri aprono una nuova finestra sulla realtà, permettendone una diversa interpretazione.
  6. Arricchisce il vocabolario. Leggendo si imparano nuove parole, si migliora la grammatica e si comunica con maggiore chiarezza e assertività.