29/04/2016

Trono di Spade: Daenerys è tornata, invincibile e sexy

Lucia Fino
A cura di Lucia Fino
Pubblicato il Aggiornato il 27/12/2018

Emilia Clarke è ancora Daenerys nella nuova stagione di Il trono di Spade. E, sexy e agguerrita, le somiglia davvero!

Daenerys Trono di Spade

La regina Daenerys, la Madre dei Draghi, è tornata. Bellissima e Invincibile, ci sarà anche nella sesta serie di Il trono di spade, indomita e agguerrita, dopo che molti degli altri protagonisti hanno fatto una brutta fine. In realtà l’inglese Emilia Clarke che la interpreta, fragile solo in apparenza, le somiglia molto anche nella vita. Vediamo perché.

Sexy sempre

In Il Trono di Spade tutto è a forti tinte: la trama, che spesso gronda sangue, i colpi di scena, la psicologia, senza sfumature buoniste, dei personaggi. Ma il sesso è e rimane uno degli ingredienti “forti” del magico serial che inchioda anche i più disincantati al televisore. Ed Emilia Clarke, finora, in questa “pozione” stregata ci ha messo del suo. Le proporzioni perfette di un corpo minuto e formoso, esibito nudo fin dal primo episodio, coperto, ma non troppo, solo dai lunghissimi capelli biondi. Non a caso l’anno scorso Emilia ha vinto l’ambito titolo di donna più sexy del mondo per il magazine americano Esquire. Nelle nuove puntate l’attrice promette costumi più castigati e meno performance hot. Sarà vero?

Piccola e battagliera

La dolce Daenerys, partita adolescente remissiva, è andata via via crescendo in grinta. Emilia, invece, si è dimostrata battagliera fin dai casting. La bella inglese prima dei fasti planetari del Trono (vero cult di portata planetaria) aveva lavorato soprattutto a teatro. Per il ruolo della giovane Targaryen la produzione cercava un’attrice alta e bionda e lei era bassina (1,55) e bruna. E, in effetti, all’inizio era stata scelta un’altra attrice, l’esile Tamzin Merchant. Emilia, però, non si è arresa ed, eclissatasi la rivale, ha trionfato: è ora la Regina è solo lei!

Trasformista

Nel serial Emilia è carismatica e indimenticabile: la figura delicata, lo sguardo intenso, il profilo imbronciato. Eppure la Clarke è tanto trasformista da diventare un’altra semplicemente togliendosi il trucco di scena e tornando bruna. Sempre bellissima ma completamente diversa: se nel serial appare “fatata” e insolita, nella vita è moderna e “alla mano”, con un look da studentessa. Cosa che l’aiuta molto a vivere bene il grande successo. I fan per sua stessa ammissione non la inseguono…perché non la riconoscono!

E il cinema?

Il futuro di Emilia oltre che sul set di Il trono di Spade è sul grande schermo. Presto la vedremo con il suo primo ruolo romantico nel film Io prima di te, dove sarà accanto al nuovo bello Sam Clafin (già visto in Hunger Games). Regina di cuori, dopo draghi e duelli?