25/03/2020

Tv dei ragazzi: i programmi da non perdere

Laura Frigerio
A cura di Laura Frigerio
Pubblicato il 25/03/2020 Aggiornato il 25/03/2020

In questi giorni di #iorestoacasa il telecomando è spesso nelle mani dei più piccoli di casa. Per fortuna la tv dei ragazzi è più attiva che mai. Ecco i nostri consigli in chiaro, su satellite e in streaming

tv ragazzi

La chiusura delle scuole e di tutte le attività, causa emergenza Coronavirus, ha costretto molti bambini a rimanere a casa con la propria famiglia. Inutile dire che il tempo, anche per loro, non passa mai nonostante ci siano sempre i compiti da fare e i genitori (solitamente al lavoro) finalmente a disposizione per giocare. Come attutire gli inevitabili momenti di noia del #iorestoacasa? Vi diamo qualche dritta.

Per fortuna in questi giorni la tv dei ragazzi è tornata in tutto il suo splendore proprio per tener loro compagnia. Molte le proposte, sia sui canali in chiaro che su satellite, senza dimenticare l’ormai immancabile streaming.

Le tv in chiaro

Su Rai 1 è partito l’appuntamento quotidiano (dal lunedì al venerdì, alle ore 14) con Diario di casa, un nuovo programma condotto da Armando Traverso e Carolina Benvenga, che cerca di spiegare il Coronavirus ai più piccoli. Ospiti pediatri, psicologi, educatori che, con un linguaggio adeguato, risponderanno a tutti i dubbi. L’appuntamento viene poi ripetuto alle 16.10 su Rai Yoyo.
Su RaiGulp è partita la seconda stagione di Jams, serie (firmata da Simona Ercolani e realizzata con la consulenza scientifica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù) che affronta temi delicati legati ai più giovani, spiegandoli anche in questo caso con il loro linguaggio. Nel cast Sonia Battisti, Giulia Cragnotti, Andrea Dolcini ed Edoardo Varone, con la cantante Martina Attili come special guest. L’appuntamento è il lunedì in prima serata.
Invece su Rai Yoyo arriva dal 29 marzo, tutti i giorni alle ore 16.50, Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa. Si tratta del primo cartone animato inclusivo, adatto a tutti i bambini (anche quelli con eventuali deficit sensoriali), con la voce narrante di Giuseppe Zeno.
Italia 1, canale da sempre dedicato al pubblico più giovane, ha rafforzato il suo palinsesto quotidiano inserendo, per esempio, tutte le puntate di Freedom – Oltre il confine (immagini e storie da tutto il mondo raccontate dal divulgatore Roberto Giacobbo) e non mancano agli appuntamenti pomeridiani con serie cult come I Simpson e The Big Bang Theory. Per la prima serata largo al grande cinema con tutta la saga di Shrek e quella di Harry Potter.
Da segnalare il debutto su Boing, fissato per il 15 aprile (con appuntamento dal lunedì al venerdì, alle 18.20), della serie animata Victor e Valentino che racconta le avventure di due fratellastri, che trascorrono le vacanze estive dalla nonna di nome Chata per aiutarla a gestire il suo stand di tacos in un piccolo villaggio del Messico.

Su satellite

Per rendere meno pesanti queste giornate casalinghe Cartoon Network+1 si trasformerà, dal 26 marzo al 5 aprile, nel pop up channel Lo straordinario canale di Gumball. Quindi per undici giorni si potrà fare una full immersion nelle avventure di Gumball, Darwin e di tutti gli altri protagonisti dello serie cult.
Molto ricca, come sempre, la programmazione di DeAJunior, che tra un cartone e l’altro ci propone (il pomeriggio) anche nuove puntate di Yo Yoga!, il programma condotto dalle maestre Renata Centi e Francesca Senette che avvicina grandi e piccoli alla disciplina orientale. A seguire Tai Chi One, il programma che avvicina i ragazzi al tai chi condotto da Manuela Blanchard, volto storico della tv dei ragazzi (chi non la ricorda al timone del mitico Bim Bum Bam?).

Le proposte in streaming

Non dimentichiamo poi del supporto prezioso del mondo streaming. Netflix, per esempio, ha una sezione specifica per i bambini dove si trovano serie tv animate amatissime come Masha e Orso o Baby Boss. Lo stesso vale per Infinity, che ha in archivio film d’animazione come Il piccolo principe, ma anche documentari sul mondo della natura.
Su Amazon Prime Video troviamo invece serie animate originali come Kung Fu Panda: The Paws of Destiny o Lost in Oz. Succulente anche le proposte della sezione Junior di TimVision dove troviamo dei personaggi animati cult come Peppa Pig o Johnny Bravo.
C’è infine l’attesissima new entry del mondo streaming, vero paradiso per i più giovani, ovvero Disney +. Il servizio ha appena esordito e pare aver già conquistato tutti, con i suoi classici ma anche le novità come The Mandalorian, serie tv del mondo Star Wars che ha tra i doppiatori anche Fabio Rovazzi.