10/07/2020

Serie tv: da L’Allieva a Doc si torna sul set. Ma niente baci

Veronica Colella Pubblicato il 10/07/2020 Aggiornato il 10/07/2020

Per la gioia dei fan i protagonisti delle serie tv più seguite (e in alcuni casi rimaste a metà per colpa del lockdown) sono tornati a girare i nuovi episodi. E c'è spazio anche per qualche bella novità

L'Allieva 3

Gli amanti delle fiction possono tirare un sospiro di sollievo: il tempo delle repliche è ufficialmente concluso. Si torna sul set, seguendo le dovute precauzioni per continuare le riprese in sicurezza e riprendere il filo delle tante storie interrotte dal lockdown.

A fare da apripista è stata L’Allieva 3, seguita a brevissima distanza dall’intramontabile Un posto al sole.

Compatibilmente con le nuove regole, in autunno potrebbero ricominciare a girare anche le grandi produzioni come Gomorra e L’amica geniale. In arrivo anche qualche novità, a iniziare dalla Lolita di Luisa Ranieri, in trasferta a Monopoli proprio in questi giorni.

Le regole da rispettare

Il compromesso era inevitabile. Riavremo le nostre serie tv, ma dovremo imparare a fare a meno delle scene d’amore. Alcuni copioni dovranno essere riscritti intorno alle nuove regole, magari inventando escamotage per comunicare i sentimenti dei personaggi senza ricorrere al contatto fisico. Impossibile, infatti, baciarsi e abbracciarsi a rispettosa distanza, tanto più che le mascherine sono obbligatorie anche per il cast. Tamponi, test sierologici e termoscanner accompagneranno le riprese dall’inizio alla fine, insieme alle riunioni online e ai rituali di sanificazione e igienizzazione, che riguarderanno tutte le superfici toccate di frequente (senza alcuna distinzione tra interni ed esterni). Ai registi è consigliata la visiera, tutto il personale dovrà rispettare le regole di distanziamento sociale (catering incluso) e il divieto di condividere costumi di scena, pettini e make-up. Anzi, se possibile il cast dovrà provvedere autonomamente a trucco e parrucco (come stanno facendo i protagonisti di Un posto al sole).

Mancava tanto così…

A dare l’annuncio su Instagram ci hanno pensato gli attori, felici di potersi lasciare alle spalle le dirette dal salotto per esibire invece le prime foto in costume di scena o con il copione in mano. Sono tornate al lavoro Elena Sofia Ricci e Francesca Chillemi, che salutano i fan dal set di Che Dio ci Aiuti 6, Alessandro Tersigni de Il paradiso delle signore e soprattutto Luca Argentero e Matilde Gioli di Doc. Nelle tue mani, la fiction-rivelazione della scorsa primavera a cui mancavano poche scene per concludere le ultime puntate. Nelle stories sono comparse anche le prime foto dal set de L’Allieva 3, con Alessandra Mastronardi, Lino Guanciale e Fabrizio Coniglio pronti a sfoggiare le loro mascherine. Via libera anche per l’ultima stagione di Suburra, che ha avuto la possibilità di girare le ultime scene nello storico quartiere di Monteverde a Roma.

I prossimi progetti in partenza

Dovrebbero tornare sul set a breve anche il cast di Buongiorno mamma, la fiction di Canale 5 con Raoul Bova e Maria Chiara Giannetta, quello di Tutta colpa di Freud – serie con Claudio Bisio, Max Tortora e Claudia Pandolfi ispirata al film omonimo – e quello di Mina Settembre, fiction Rai con Serena Rossi e Giuseppe Zeno tratta da Dodici rose a Settembre di Maurizio De Giovanni (Sellerio). Dita incrociate anche per Rocco Schiavone, I bastardi di Pizzofalcone e Il Commissario Ricciardi, tra le prossime a riprendere i lavori. Quanto a Gomorra 5, dobbiamo metterci il cuore in pace ancora per qualche mese. Marco D’Amore, ospite all’Ischia Film Festival, ha dichiarato che le riprese non riprenderanno prima di ottobre. Stessa sorte per L’amica geniale, che per prudenza è stato posticipato a dopo l’estate.

La prima novità in arrivo

Ottime notizie invece per i fan di Lolita Lobosco, commissaria in Louboutin nata tra le pagine dei romanzi di Gabriella Genisi, che sta per fare il salto al piccolo schermo con quattro prime serate. Lolita avrà il volto di Luisa Ranieri, che si è fatta accompagnare a Monopoli dal marito Luca Zingaretti (alias Montalbano), produttore della serie con la sua Zocotoco insieme a Rai Fiction e Bibi Film, per iniziare a girare i primi interni a Palazzo Palmieri. In attesa di vederla in tv, potete fare la sua conoscenza portandovi in spiaggia la sua prima indagine, La circonferenza delle arance (Universale Economica Feltrinelli).