11/07/2019

Programmi tv: cosa vedremo in Rai la prossima stagione?

Laura Frigerio
A cura di Laura Frigerio
Pubblicato il Aggiornato il 11/07/2019

Dal ritorno di Fiorello all'esordio di Lorella Cuccarini nel day time, passando per conferme come quelle di Bianca Guaccero e Caterina Balivo. Ecco la prossima stagione Rai, all'insegna dell'innovazione

cuccarini rai autunno 2019

La Rai ha capito che, per essere competitivi in un mondo televisivo sempre più affollato e in continuo movimento, bisogna rimboccarsi le maniche, sfruttare al massimo le proprie potenzialità (e la tv pubblica ne ha parecchie), saper cambiare, innovare e rischiare.

L’ha sottolineato anche l’amministratore delegato Fabrizio Salini durante la presentazione dei nuovi palinsesti: “La Rai vuole cambiare passo e diventerà una Public Media Company, mettendo al centro il contenuto e varie riforme tra cui quello della piattaforma Rai Play”.

Inutile negare che la novità più ghiotta è rappresentata da Fiorello, che torna in Rai con una mission ben precisa: rendere ancora più pop e accessibile la contaminazione tra il digitale e la tv tradizionale.

A lui è stato infatti affidato un progetto multipiattaforma, di cui sappiamo ben poco se non che partirà dal 4 novembre.
Su Rai Play Fiorello sarà in buona compagnia, perché ha deciso di mettersi in gioco persino il mitico Piero Angela con un nuovo programma che racconterà la scienza in un formato short, con pillole di 10 minuti (da Natale circa).

Sempre sulla piattaforma on-line di Rai, che durante l’autunno cambierà pelle (adattandosi a tutti i device), ci sarà modo di attingere al prezioso archivio della tv di Stato ma anche di scoprire nuovi format.

Day time e preserale, tra conferme e novità

Come saranno le nostre giornate in compagnia dei canali Rai, a partire da settembre? Rai 1 conferma il suo solido day time, che è pronto ad affrontare la sfida con i competitors (in particolare con Canale 5), schierando qualche asso in più. Si parte con Uno Mattina, che avrà come conduttori quelli della sua versione estiva, ovvero Valentina Bisti e Roberto Poletti (forti degli ascolti di queste settimane). La mattinata proseguirà con Storie italiane di Eleonora Daniele e La prova del cuoco condotto da Elisa Isoardi. Il pomeriggio tornerà Caterina Balivo con Vieni da me, seguito da La vita in diretta che stavolta avrà al timone l’inedita coppia formata da Lorella Cuccarini e Alberto Matano. Dopo di loro L’eredità con Flavio Insinna e I soliti ignoti con Amadeus.

Rai 2 proporrà una bella contaminazione tra radio e tv, portando anche sul piccolo schermo Radio2 Social Club, il programma mattutino (diventato ormai un cult) di Luca Barbarossa e Andrea Perroni. Seguiranno i Fatti Vostri con Giancarlo Magalli e Roberta Morise e, nel primo pomeriggio, Detto Fatto che vede di nuovo al timone Bianca Guaccero. Dopo di lei tornerà il quiz Apri e vinci, condotto da Costantino della Gherardesca, che farà da apripista a una gustosa novità ovvero Nella mia cucina, un gioco incentrato sul food condotto da Carlo Cracco (al suo fianco la star del web Camihawke).

Sarà come sempre all’insegna dell’informazione la giornata televisiva di Rai 3: si parte la mattina con Agorà condotto da Serena Bortone, seguita da Mi Manda Raitre con Salvo Sottile e Tutta Salute, che vede al timone Michele Mirabella accompagnato da Pier Luigi Spada e Carlotta Mantovan. Nel pomeriggio, dopo il tg, torna l’appuntamento con Quante storie che sarà condotto da Giorgio Zanchini (in sostituzione di Corrado Augias, impegnato in un nuovo programma). Seguono Passato e Presente, condotto da Paolo Mieli e l’ormai storico appuntamento con Geo insieme agli amatissimi Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi.

I programmi imperdibili del weekend

Cosa vedere sui canali Rai se, durante il week-end, deciderete di rimanere a casa? Rai 1 propone Uno Mattina in famiglia con l’inedita coppia Monica Setta e Tiberio Timperi, oltre al tradizionale appuntamento con Linea Verde life (il sabato) con Daniela Ferolla insieme a Marcello Masi e Linea Verde (la domenica) con Ingrid Muccitelli e Beppe Convertini. Tornano poi Italia sì di Marco Liorni (il sabato pomeriggio) e l’amatissima Domenica In di Mara Venier, che sarà seguita da A ruota libera di Francesca Fialdini.

La domenica di Rai 2 sarà a tutto sport con Quelli che il calcio con la conferma del trio Luca, Paolo e Mia Ceran e un nuovo programma pre-tg condotto da Simona Ventura, ancora top-secret. Poi, si sa, non c’è domenica senza Fabio Fazio che si sposta su Rai 2 con Che tempo che farà e Che tempo che fa.

Programmi consigliati su Rai 3? Naturalmente Kilimangiaro, la domenica pomeriggio, condotto da Camila Raznovich.

La prima serata, tra show e sperimentazione

La voglia di sperimentazione della Rai si nota soprattutto nella prima serata, dove accanto a delle certezze come Tale e Quale Show (che tornerà su Rai 1 il 13 settembre, sempre con Carlo Conti), darà spazio allo storytelling legato al cantautorato italiano con Una vita da cantare, dal 16 novembre (sempre su Rai 1), con al timone Enrico Ruggeri. Invece dal 29 novembre, su Rai 1, esordirà Venti anni che siamo italiani ovvero una sorta di “Two People Show” condotto da Gigi D’Alessio e Vanessa Incontrada. Invece dal 20 dicembre largo alle emozioni con il nuovo show di Mara Venier dal titolo La porta dei sogni.

Anche su Rai 2 (da settembre) si punta sul sicuro con Stasera tutto è possibile, ma al posto di Amadeus troveremo Stefano De Martino. E a ottobre nuova edizione de Il Collegio, ambientato negli anni’80, con la voce narrante di Simona Ventura. Sempre nel mese di ottobre, sulla seconda rete arriverà una novità assoluta: Maledetti amici miei che vedrà insieme Giovanni Veronesi, Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Alessandro Haber, Max Tortora e Margherita Buy. “Dopo i 50 anni vuotiamo il sacco” hanno annunciato i componenti di questa allegra brigata ed è certo che ne vedremo delle belle.

Arrivamo quindi a Rai 3, con il ritorno di programmi di approfondimento come Report, Presa Diretta, Chi l’ha visto e Carta Bianca, ma anche di A raccontare comincia tu di Raffaella Carrà (dove sono annunciate sorprese). Grandi novità: Assemblea Generale, programma all’insegna del sorriso di Serena Dandini e Skianto, “One Man Show” di Filippo Timi.