08/03/2019

Festa della Donna: le 10 imprenditrici italiane più cliccate

Laura Frigerio
A cura di Laura Frigerio
Pubblicato il Aggiornato il 08/03/2019

In occasione dell'8 marzo, Festa della Donna, la piattaforma SEMrush svela quali sono le 10 imprenditrici italiane più cercate su internet

8 marzo imprenditrici più seguite online

L’8 marzo, Festa della Donna, è da sempre l’occasione per fare il punto della situazione sulla condizione femminile in vari ambiti. C’è, per esempio, quello imprenditoriale che ha sempre visto dominare gli uomini, anche se ora le cose stanno finalmente cambiando. E lo si può ben affermare con dati alla mano, come quelli forniti da SEMrush (piattaforma di gestione di visibilità online) che ha individuato le 10 imprenditrici italiane più cercate a livello nazionale. Donne di varie generazioni e provenienti da ambiti diversi, ma ugualmente al top.

I dati confermano che le donne stanno conquistando il posto che meritano anche a livello imprenditoriale. La Festa delle donne è l’occasione per sottolineare quanta strada è stata fatta e quanta se ne dovrà fare ancora.

Donne e web

Dati i tempi che stiamo vivendo è inevitabile trovare, tra le donne più cercate e cliccate, quelle che hanno fatto del web la loro casa nonché fortuna.
Al primo posto, quindi, non poteva che esserci Chiara Ferragni, la più conosciuta e potente imprenditrice digitale italiana. Chi non ha visto almeno una volta un suo post o visitato il suo blog The Blonde Salad, anche prima che fosse al centro del gossip?
C’è poi Sofia Viscardi, una delle youtuber più amate che ormai sul suo canale vanta ben 750mila iscritti. Tra le varie cose ha all’attivo due romanzi: Succede e Abbastanza.
Non è ancora conosciutissima dal grande pubblico, ma ha già due milioni di follower Elisa Maino, la prima muser in assoluto in Italia, entrata da poco nella top ten mondiale di Musical.ly.
Da non dimenticare una veterana come Sonia Peronaci, cuoca, blogger e scrittrice italiana conosciuta come la fondatrice di Giallo Zafferano, sito conosciuto in tutto il mondo con tanto di 65,4 milioni di traffico mensile, che però ora ha abbandonato creandone uno suo personale.

Dalla moda alla fisica

Tra le imprenditrici italiane più cercate c’è anche Miuccia Prada, stilista a capo della prestigiosa maison. Nel 2018 è stata inserita nell’elenco di Forbes dei miliardari nel mondo con un patrimonio stimato di 3.2 miliardi.
A lei si aggiunge la business woman Emma Marcegaglia, che negli ultimi anni ha rivestito cariche importanti: è stata presidente di Confindustria dal 2008 al 2012 e presidente dell’Università LUISS Guido Carli dal 2010 al 2016, mentre dall’8 maggio 2014 è diventata presidente di Eni.
C’è poi Fabiola Gianotti, fisica di fama internazionale, attualmente direttrice generale del CERN e membro del comitato consultivo per la Fisica al Fermilab di New York nonché all’Accademia dei Lincei per la classe delle scienze fisiche.
A rappresentare il mondo della musica la manager Paola Zukar, la signora del rap, che lavora con artiti del calibro di Fabri Fibra e Marracash. Ha scritto anche un libro dal titolo RAP – Una storia italiana.
Altro nome già noto è quello di Marina Salamon, fondatrice dell’azienda Altana che dal 1992 detiene il controllo di Doxa (specializzate in sondaggi e ricerche di mercato), di cui è presidente dal 2012.
A chiudere questa carrellata Ornella Barra, donna d’affari monegasca di origine italiana. È una farmacista qualificata e co-chief operating officer di Walgreens Boots Alliance.