25/08/2018

Le fiction Rai più attese dell’autunno

Da Non dirlo al mio capo 2 a I Medici, ecco quali sono le fiction Rai più attese nei mesi autunnali

Medici 2

L’autunno è quasi alle porte e così si inizia già a parlare della prossima stagione tv, che sarà particolarmente ricca di ritorni e novità. Questo anche sul fronte della fiction italiana, uno dei generi più seguiti dal pubblico, che per stare al passo con i tempi (e con la gara degli ascolti) ha ormai ampliato i propri orizzonti, sia in genere che in stile.

Quali sono i titoli più attesi e quando andranno in onda? Ecco la nostra guida alla visione.

I titoli più attesi

Rai 1 è da sempre una delle case predilette della fiction di casa nostra e non ci stupisce che voglia partire con il botto. Il 10 settembre ci sarà, per esempio, il debutto in versione quotidiana della soap Il paradiso delle signore (con protagonista Alessandro Tersigni), promossa dopo due stagioni di grande successo.

L’11 settembre Gigi Proietti vestirà di nuovo i panni del cronista di nera Bruno Palmieri per la terza stagione di Una pallottola nel cuore.
Il 13 settembre invece tornerà, con la sua seconda stagione, Non dirlo al mio capo: commedia degli equivoci con due volti amatissimi come Vanessa Incontrada e Lino Guanciale e una new entry d’eccezione, ovvero l’attore spagnolo Iago Garcia (diventato famoso grazie alle soap Il segreto e Una vita).

Il 16 settembre debutterà invece la mini-serie La vita promessa, che racconta le vicende di una famiglia di siciliani nella New York del proibizionismo. Nel cast Luisa Ranieri, Thomas Trabacchi e Francesco Arca.

Si passa quindi ad ottobre, quando partiranno le seconde stagioni de I bastardi di Pizzofalcone (con Carolina Crescentini e Alessandro Gassmann), de L’Allieva (con Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale) e della produzione internazionale de I Medici (con Daniel Sharman, Sean Ben, Bradley James, Raul Bova, Matteo Martari e Alessandra Mastronardi). Debutterà inoltre il poliziesco Nero a metà, che vedrà Claudio Amendola nei panni dell’ispettore Carlo Guerrieri, tutti i giorni alle prese con la Roma di oggi piena di contraddizioni.
Invece Rai 2 gioca sul sicuro, tra ottobre e novembre, proponendo i nuovi episodi di Rocco Schiavone (con Marco Giallini) e de L’Ispettore Coliandro (con Giampaolo Morelli).