Vip watching alle corse dei cavalli

Emanuela Bruno
A cura di
Pubblicato il Aggiornato il 04/09/2018
La tappa italiana del Global Champions Tour, che sta per svolgersi a Roma, è un’occasione per vedere impegnate in gara sfidanti che, oltre a essere le migliori amazzoni del pianeta, hanno in comune genitori e parenti super-vip
Georgina Bloomberg

Siete appassionate di equitazione e cercate un evento un po’ speciale e inconsueto per dedicarvi al vip watching? L’occasione che fa per voi è la tappa romana del Global Champions Tour, il circuito più prestigioso al mondo di salto a ostacoli, che si svolge allo Stadio dei Marmi Pietro Mennea dal 6 al 9 settembre. Per fare un paragone, lo si può considerare la Formula 1 delle sfide in sella, in cui si sfidano le migliori amazzoni e i cavalieri più vincenti del globo, con tappe nelle location più esclusive: da Montecarlo a Parigi, da Miami Beach a Doha, da Shangai a Roma, appunto.

Oltre alle partecipanti che si affronteranno in gara, da Charlotte Casiraghi alla campionessa mondiale Edwina Tops-Alexander, il parterre sarà ricco di parenti e amici famosi, ormai divenuti habitués di questi eventi

Se vi chiedete chi siano le big del jumping internazionale che potrete vedere in azione, ecco un piccolo assaggio con 5 nomi d’eccezione.

  1. Jessica Springsteen, figlia 26enne di Bruce (attenzione: the Boss la accompagna alle gare). Nata a Los Angeles ma vissuta nell’ombra, in una fattoria del New Jersey, ha coltivato fin dalla tenera età la passione per i cavalli che considera veri e propri compagni di vita. Fisico da modella, 157mila followers su Instagram, collabora con brand del fashion system (Gucci, Ralph Lauren) e alla domanda chi siano le persone più influenti della sua vita risponde “i miei genitori e la mia allenatrice”.
  2. Athina Onassis, 33enne figlia di Christina e nipote dell’armatore greco Aristotele. È l’unica erede dell’inestimabile patrimonio di famiglia e il suo amore per i cavalli e le corse le ha fruttato anche la dedica di un concorso ippico a Saint Tropez, che porta il suo nome. Gossip: dopo un matrimonio fallito, si dice che sia di nuovo innamorata. Il fortunato sarebbe un cavaliere italiano, il 29enne Alberto Zorzi, che con lei condivide l’allenatore.
  3. Jennifer Gates, 21 anni, figlia del patron di Microsoft Bill Gates (per la cronaca, anche lui fa il tifo per la sua primogenita ad ogni gara). Ama i bambini, aspira a diventare medico e studia con profitto alla Stanford University. Forse perché il papà ha dichiarato che lascerà solo una piccola parte della sua fortuna ai figli “perché dovranno trovare da soli la loro strada”.
  4. Marta Ortega Perez, 34 anni, spagnola. Se il suo nome non vi ricorda nulla, eccovi il soprannome: “Lady Zara”. È infatti figlia del creatore dell’omonimo brand di abbigliamento e nell’azienda paterna è vicepresidente e consulente creativa. In gara (ma anche fuori) la riconoscerete per lo stile british: look naturale, coda di cavallo, pantaloni skinny e stivaloni da cavallerizza.
  5. Georgina Bloomberg, 35enne figlia del magnate dei media ed ex sindaco di New York Michael Bloomberg e appassionata amazzone dall’età di quattro anni. Segni particolari: è un’attivista animalista, promuove eventi di beneficienza e ama scrivere romanzi. L’argomento? “Il mondo dei cavalli” rivela.