27/07/2017

Federica Pellegrini, la Divina

Dopo la vittoria dell'oro ai Mondiali di Nuoto di Budapest, Federica Pellegrini festeggia e inizia a pensare al suo futuro

federica pellegrini

Federica Pellegrini ha vinto la medaglia d’oro nei 200 metri stile libero ai Mondiali di Nuoto di Budapest. Una grandissima soddisfazione per lei, dopo tanti sacrifici.
“Non avrei mai pensato che sarei riuscita a ricantare l’inno sul gradino più alto del podio” – ha dichiarato a caldo ai microfoni della Rai – “L’addio ai 200 stile? Giovanni Malagò mi ha detto ma cosa dici, non lo devi dire, ma nella mia testa penso questo. Poi nella vita vediamo. Vorrei fare la velocista, magari ci ripenserò ma a caldo penso che sarà così. Per me è stato un anno incredibile dopo la vasca corta. Un ringraziamento a tutte le persone che piangevano dopo il quarto posto a Rio e che hanno pianto con me adesso. Grazie a tutti, alla mia famiglia, al mio allenatore, a Giovanni che era qui anche oggi”.
Però i Mondiali per la campionessa non sono ancora finiti e ora si prepara ad affrontare la gara dei 100 metri stile libero, sperando di portare a casa l’ennesimo buon risultato.

Una carriera da record

Federica ha iniziato a nuotare praticamente neonata, grazie alla madre Cinzia, da sempre appassionata di questo sport. A sei anni partecipa alle sue prime gare, a tredici ai campionati italiani assoluti (dove ha vinto la medaglia di bronzo), mentre a quindici entra nella nazionale maggiore. L’anno seguente la troviamo alla sua prima Olimpiade, dove conquista la medaglia d’argento nei 200 metri stile libero: è la più giovane atleta italiana nella storia a salire su un podio olimpico individuale.
Nel 2008 partecipa ai Giochi Olimpici di Pechino dove vince la medaglia d’oro nella stessa gara, regalando al nostro paese il primo successo olimpico femminile nella storia del nuoto.

Per i suoi successi olimpici è stata persino insignita dei titoli di Ufficiale e Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Per quanto riguarda i campionati mondiali risulta, al momento, l’atleta che ha vinto più medaglie nel 200 metri stile libero. Non a caso la prestigiosa rivista di settore Swimming World Magazine l’ha eletta Nuotatrice europea dell’anno per tre anni di fila, dal 2009 al 2011.
Certo, anche per lei non sono mancate le piccole delusioni e sconfitte (come quella alle Olimpiadi di Rio del 2016 dove, per un soffio, non è riuscita ad arrivare al podio), però le ha sempre superate con la forza e lo spirito della vera sportiva.

Reginetta del gossip, suo malgrado

Essere un grande personaggio come lei significa, purtroppo, ritrovarsi sempre gli occhi puntati addosso, anche fuori dalla piscina. E così la vita sentimentale di Federica è sempre stata uno degli argomenti più amati dalle riviste di cronaca rosa, anche perché non si può negare che sia stata piuttosto movimentata.
Nel 2007, lo ricorderete tutti, ha conquistato il cuore del collega Luca Marin che però all’epoca era fidanzatissimo con la nuotatrice Laure Manaudou.
Federica e Luca sono arrivati persino a parlare di matrimonio, però poi nel corso dei Mondiali di Nuoto di Shanghai lui ha scoperto che lei lo tradiva con il collega Filippo Magnini. Altro piccolo scandalo, che poi ha lasciato spazio all’ammirazione per la neo-coppia. La love story tra Federica e Filippo ha vissuto diversi alti e bassi, tanto che negli ultimi mesi si è parlato dell’ennesima rottura. Però, ai Mondiali di Budapest, tra i primi a complimentarsi con la campionessa ed ad abbracciarla c’era proprio Filippo: che fosse un falso allarme?