Coppie da set: Jennifer Lawrence e Bradley Cooper. E tutti gli altri che vorremmo vedere insieme!

Lucia Fino
A cura di
Pubblicato il Aggiornato il 14/11/2018
Da Jennifer Lawrence e Bradley Cooper a Leonardo DiCaprio e Kate Winslet le più belle coppie “da set”. Amanti al cinema, nella realtà solo amici. Perché ci piacerebbero insieme anche nella vita
Coppie del cinema

C’è alchimia, sguardi d’intesa e, sembra, passione. Ma solo sullo schermo. Sono le coppie perfette, da Jennifer Lawrence e Bradley Cooper a Leonardo DiCaprio e Kate Winslet, che fanno sognare al cinema, ma poi, nella realtà, sono soltanto buoni colleghi. Nella migliore delle ipotesi, perché non sono pochi i divi che, lasciato il set (e i baci di scena!) si detestavano… Storie, vere, di amicizia e di odio!

I più belli

Sono sicuramente i più belli: biondi, alti, occhi azzurri, sorriso da spot. Jennifer Lawrence e Bradley Cooper dopo il Lato Positivo sono stati perfetti (e magici) in American Hustle, Una folle passione e ora tornano in Joy. Chi non li sogna insieme anche nella vita? La chimica è evidente. Eppure i due giurano: fra loro niente sesso! Solo tante risate e cene allegre. La castità è l’ingrediente speciale della loro amicizia e dell’intesa sul set. Che dire…peccato!

Gli outsider

Lui è il candidato all’Oscar più bravo e sfortunato, lei dopo gli esordi da ragazzina romantica e un po’ in carne è diventata la vera lady del cinema internazionale. Dai tempi di Titanic Leonardo DiCaprio e Kate Winslet hanno fatto molta strada. Magnetici anche separati, sono stati indimenticabili insieme anche in Revolutionary Road. Oggi, si incontrano sui red carpet, da grandi amici. E basta. Kate nel frattempo ha avuto due mariti e tre figli. Leo un’infinità di fidanzate “clone”. Con Kate, che ha personalità da vendere, forse sarebbe durata di più!

Visi d’angelo

Lui, Ryan Gosling, vince non solo per l’insospettabile super-fisico ma anche per il viso d’angelo. Lei, Emma Stone, è dolcissima con il suo corpicino minuto e gli occhioni immensi. Simili e molto affiatati, sul set sono stati in coppia per tre volte, da Crazy, stupid love in poi. Si sono ritrovati negli ultimi mesi sul set di La La Land. Film romantico che pare abbia fatto scattare davvero la scintilla fra loro, dopo la crisi di Ryan con la volitiva compagna Eva Mendes.

The gay effect

Belli erano belli. E il pubblico femminile dell’epoca faceva follie per loro. Peccato che, in realtà, le scelte fossero diverse: Rock Hudson e Montgomery Clift hanno tenuta nascosta per tutta la vita la loro omosessualità. Al cinema, in compenso, avevano trovato le partner ideali. Per Rock era la regina bionda della commedie, Doris Day: una vera amica. Accanto a Clift c’era, invece, in tanti capolavori, fra cui Un posto al sole, la sensualissima Liz Taylor, che per lui aveva perso la testa. Senza speranza.

C’eravamo tanti odiati

Forse non tutti li ricordano ma Fred Astaire e Ginger Rogers erano “la danza”. Insieme volteggiavano con ritmo, leggeri, apparentemente in grande armonia nei musical più celebri. Invece nella vita, incredibilmente, si odiavano. Litigi e scenate erano all’ordine del giorno!

Da Dolce vita

Marcello Mastroianni e Sophia Loren sono stati la coppia “icona” del cinema italiano. Affascinanti, solari, mediterranei. Soltanto amici nella vita: si compensavano anche come carattere, lui sornione e un po’pigro, lei molto rigorosa e tenace. D’amore e d’accordo!

Solo fiction

Nelle fiction più amate come il Peccato e la vergogna sono una coppia a forti tinte: sesso, violenza, disperazione. Fuori dal set, fra Manuela Arcuri e Gabriel Garko, invece, solo un breve flirt. Niente di impegnativo: il feeling è durato il tempo di poche riprese.

Compagnoni

Si sono incontrati girando, diversi anni fa, Compagni di scuola e da allora sono rimasti allegri e goliardici. I registi li vedono come coppia ideale. E il gioco di sguardi fra loro c’è davvero: Laura Chiatti e Riccardo Scamarcio starebbero benissimo insieme.