18/05/2018

Cinema, vieni a scoprire i film del weekend

Al cinema questo weekend molti film indipendenti, ma anche due grandi titoli attesissimi come Dogman e Deadpool 2
apertura

Questo weekend, per chi ama il cinema, sarà una bella occasione per scoprire e assaporare dei piccoli ma preziosi film indipendenti (da Abacadabra a They), ma anche per fare un tuffo ne Le meraviglie del mare con la famiglia Cousteau.

Non mancheranno poi grandi titoli attesi: parliamo di Deadpool 2 che vede Ryan Reynold di nuovo nei panni del divertente supereroe Marvel e Dogman, nuovo film di Matteo Garrone applauditissimo al 71esimo Festival di Cannes.

Deadpool 2
Regia: David Leitch
Cast: Ryan Reynolds, Josh Brolin, Morena Baccarin, Brianna Hildebrand, Zazie Beetz, Shioli Kutsuna, T.J. Miller, Karan Soni, Stefan Kapicic, Eddie Marsan, Jack Kesy, Leslie Uggams
Distribuzione: 20th Century Fox
Trama: ll supereroe più politicamente scorretto del mondo Marvel è tornato con nuove avventure e soprattutto una squadra di mutanti pronti a combattere con lui per fermare il pericoloso Cable. Quest’ultimo è un mutante cibernetico arrivato dal futuro per uccidere Russell Collins (anche lui mutante), giovane che è in grado di creare temperature estreme dalle mani e dà fuoco agli oggetti circostanti.

Dogman
Regia: Matteo Garrone
Cast: Marcello Fonte, Edoardo Pesce, Nunzia Schiano, Adamo Dionisi, Francesco Acquaroli, Alida Calabria, Gianluca Gobbi
Distribuzione: 01 Distribution
Trama: Ci troviamo in una periferia sospesa tra la metropoli e la natura selvaggia, dove a dominare è la legge del più forte. Qui vive Marcello, un uomo piccolo e mite che divide le sue giornate tra il lavoro nel suo modesto salone di toelettatura per cani, l’amore per la figlia Sofia, e un ambiguo rapporto di sudditanza con Simoncino, un ex pugile che terrorizza l’intero quartiere. Dopo l’ennesima sopraffazione e stanco di vedere schiacciata la sua dignità, Marcello deciderà di vendicarsi.

Famiglia allargata
Regia: Emmanuel Gillibert
Cast: Arnaud Ducret, Louise Bourgoin, Timéo Bolland, Saskia de Melo Dillais, Laurent Ferraro, Michaël Cohen, Colette Kraffe, Hervé Masquelier
Distribuzione: Notorious Pictures
Trama: Antoine è uno scapolo donnaiolo in cerca di un coinquilino. Lui vorrebbe tanto dividere la casa con con il direttore di un’agenzia di moda, ma si ritrova Jeanne, una donna e madre divorziata. Così il mondo e la routine di Antoine verranno ribaltati: niente più feste, niente più ragazze e Jeanne non può e non vorrà andarsene.

Giù le mani dalle nostre figlie
Regia: Kay Cannon
Cast: Leslie Mann, John Cena, Kathryn Newton, Ike Barinholtz, Graham Phillips, Ramona Young, Geraldine Viswanathan, Colton Dunn, Miles Robbins, Gideon Adlon, Lindsey Clute, Marvin E. West
Distribuzione: Universal Pictures
Trama: Quando i genitori di tre adolescenti scoprono che le loro figlie hanno fatto il patto di perdere la verginità al ballo scolastico, si lanciano in una segreta operazione notturna per impedire alle adolescenti di raggiungere il loro obiettivo. E così la loro apprensione si scontrerà con una goffa accettazione del destino.

Abacadabra
Regia: Pablo Berger
Cast: Maribel Verdú, Antonio de la Torre, José Mota, José María Pou, Quim Gutiérrez, Priscilla Delgado, Javier Antón, Bea de la Cruz
Distribuzione: Movies Inspired
Trama: Carmen vive alla periferia di Madrid con suo marito Carlos. Lei è una casalinga devota alla famiglia, mentre lui è un operaio edile e grande tifoso del Real Madrid. Un giorno, in occasione di un matrimonio, le loro monotone vite cambiano per sempre. Pepe, il cugino di Carmen, sperimenta su Carlos le sue abilità di ipnotizzatore amatoriale e la mattina seguente l’uomo inizia a comportarsi in maniera strana, come se fosse posseduto da uno spirito.

Happy Winter
Regia: Giovanni Totaro
Distribuzione: i Wonder Pictures
Trama: Ogni anno d’estate a Palermo, sulla spiaggia di Mondello vengono costruite più di mille cabine pronte ad ospitare altrettanti nuclei di bagnanti che vi passeranno la stagione. Per queste persone le capanne sono lo scenario perfetto per nascondersi dietro al ricordo di uno status sociale che purtroppo, negli ultimi anni, è stato minato dalla crisi economica. E così c’è chi s’indebita per fare le vacanze al mare, chi si abbronza per sentirsi ancora ammirate e chi pensa a guadagnare più soldi possibili per superare l’inverno. Tutti aspettano la notte di Ferragosto per vivere da protagonisti e continuare a fare finta che sia tutto ancora come prima.

77 Giorni
Regia: Hantang Zhao
Cast: Hantang Zhao, Yiyan Jiang
Distribuzione: Mescalito Film
Trama: Yang Liusong vuole essere il primo uomo ad attraversare da est a ovest la regione disabitata di Qiang Tang, nel Nord del Tibet, tra l’altro da solo su una bicicletta e senza alcuna assistenza. La sua determinazione purtroppo viene minata da una serie di disavventure, ma tutto cambia quando incontra una tenace e coraggiosa donna, Lan Tian, ex fotografa costretta su una sedia a rotelle a causa di un incidente durante un servizio fotografico sul Monte Kailash, in Tibet. Ispirato dall’ottimismo di Lan, Yang recupera il coraggio e la forza necessaria per continuare il suo viaggio attraverso montagne innevate, laghi salati e deserte pianure del vasto altopiano tibetano.

They
Regia: Anahita Ghazvinizadeh
Cast: Rhys Fehrenbacher, Koohyar Hosseini, Nicole Coffineau, Norma Moruzzi, Diana Torres, Evan Gray, Drew Sheil, Leyla Mofleh
Distribuzione: Lab 80 Film
Trama: J ha quattordici anni e vuole il pronome They, che vuol dire loro. J vivono con i genitori nella periferia di Chicago e stanno esplorando la loro identità di genere mentre seguono una terapia ormonale per ritardare la pubertà. Dopo due anni di terapia, J devono decidere se effettuare o no la transizione. Durante il week-end decisivo, mentre i loro genitori sono in viaggio, la sorella di J e il suo ragazzo iraniano arrivano per prendersi cura di loro.

Le meraviglie del mare
Regia: Jean-Michel Cousteau, Jean-Jacques Mantello
Voci originali: Arnold Schwarzenegger
Distribuzione: M2 Pictures
Trama: Il regista Jean-Michel Cousteau s’imbarca con i figli Celine e Fabien e la sua troupe, in un viaggio dalle isole Fiji alle Bahamas, per esplorare oceani sconosciuti e scoprire di più su ciò che li minaccia. Un omaggio al mare, che però al tempo stesso vuole sensibilizzare su un tema importante, ovvero la sua salvaguardia.

Parigi a piedi nudi
Regia: Dominique Abel, Fiona Gordon
Cast: Fiona Gordon, Dominique Abel, Emmanuelle Riva, Pierre Richard, Emmy Boissard Paumelle, Céline Laurentie, Charlotte Dubery, David Palatino
Distribuzione: Academy Two
Trama: Fiona è una eccentrica bibliotecaria che vive in un paesino sperduto fra i ghiacci canadesi. I giorni scorrono per lei monotono, finché arriva una lettera allarmante inviatale da zia Martha, stravagante novantenne che vive a Parigi. Fiona salta sul primo aereo per correre in suo soccorso della zia, ma una volta arrivata scopre che l’anziana è scomparsa (pare volontariamente). Si mette quindi sulle tracce della fuggitiva e, tra una traversia e l’altra, incontra un galante e affascinante clochard parigino di nome Dom, che si innamora di lei.

Al massimo ribasso
Regia: Riccardo Jacopino
Cast: Viola Sartoretto, Matteo Carlomagno, Marco Affatato, Lucio Aimasso, Alberto Barbi, Stefano Dell’ Accio, Francesco Giorda, Massimiliano Liotta, Giorgio Serra, Carlo Airola Tavan, Luciana Littizzetto
Trama: Diego ha un segreto che vive come una sorta di maledizione, ma sfrutta ugualmente per il suo lavoro. Lui infatti carpisce segreti industriali, grazie ai quali aziende mafiose vincono gare di appalto pubbliche. Diego lavora con i carnefici, ma vive in mezzo alle vittime. Un giorno destino vuole che si innamori di una donna in lotta per ricostruirsi una vita. E dovrà fare una scelta.

Scream for me Sarajevo
Regia: Tarik Hodzic
Cast: Bruce Dickinson, Alen Ajanovic, Esad Bratovic, Mirza Coric, Samir Culic, Chris Dale, Alessandro Alex Elena
Distribuzione: The Space Extra
Trama: È la storia di un concerto impossibile, ovvero quello di Bruce Dickinson (cantante degli Iron Maiden) al BKC Musich Hall di Sarajevo il 14 dicembre 1995. In quei giorni Sarajevo viveva l’incubo infinito dell’assedio più lungo della storia moderna (dal 5 aprile 1992 al 29 febbraio 1996). Il film prende spunto da quel concerto per raccontare le storie di persone costrette a fare i conti quotidianamente con l’incubo dei cecchini e delle bombe. Persone che nonostante quella violenza cieca e priva di senso non hanno voluto rinunciare a vivere.

Il codice del babbuino
Regia: Davide Alfonsi, Denis Malagnino
Cast: Denis Malagnino, Tiberio Suma, Stefano Miconi Proietti, Marco Pocetta, Fabio Sperandio, Alessandra Ronzoni, Cristina Morar, Lionello Pocetta, Daniele Guerrini
Distribuzione: Distribuzione Indipendente
Trama: Nelle vicinanze di un campo rom viene rinvenuto il corpo di una donna, vittima di uno stupro. Il compagno della ragazza, Tiberio, si mette subito alla ricerca dei responsabili a caccia di vendetta. Al suo fianco l’amico Denis, padre di famiglia disoccupato che, per disperazione, quella stessa notte ha iniziato a spacciare droga. Quest’ultimo cerca di dissuadere l’impulsivo Tiberio, ma la situazione si complica quando entra in scena il Tibetano, sornione e beffardo boss del quartiere con il quale Denis è pesantemente indebitato.

77giorni
abracadabra
almassimoribasso
deadpool2
dogman
famigliaallargata
giulemanidallenostrefiglie
happywinter
lemeravigliedelmare-
parigiapiedinudi