11/10/2019

Cinema, vieni a scoprire i film del weekend

Laura Frigerio
A cura di Laura Frigerio
Pubblicato il Aggiornato il 11/10/2019

Da Brave ragazze a Le verità, passando per La scomparsa di mia madre. Ecco i nuovi film da non perdere

brave-ragazze-2

Questo weekend non potrete fare a meno di andare al cinema. E magari anche più di una volta. Nelle sale, infatti, sono arrivati tanti film che vale la pena vedere. Partiamo da  Michela Andreozzi, che torna dietro e davanti la macchina da presa per il suo nuovo film Brave ragazze: protagoniste Ambra Angiolini, Ilenia Pastorelli, Serena Rossi e Silvia D’Amico. Una perla preziosa è poi La scomparsa di mia madre, che vede protagonista una vera icona della moda (e non solo) come Benedetta Barzini, diretta dal figlio Beniamino Barrese. A proposito di film al femminile c’è anche l’ottimo Le verità, visto all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, con Catherine Deneuve e Juliette Binoche.Da segnalare anche il ritorno sul grande schermo di Charlize Theron nella divertente commedia Non succede, ma se succede…Se invece amate l’action c’è il nostroWill Smith con Gemini Man.

Un bel cast al femminile per la divertente commedia Brave ragazze. Con Ambra Angiolini, Ilenia Pastorelli e Serena Rossi

 

Brave ragazze

Regia: Michela Andreozzi

Cast: Ambra Angiolini, Ilenia Pastorelli, Serena Rossi, Silvia D’Amico, Luca Argentero, Stefania Sandrelli, Max Tortora, Max Vado, Michela Andreozzi

Distribuzione: Vision Distribution

Trama: siamo a Gaeta, nei primi anni ’80. Qui facciamo la conoscenza di quattro donne speciali. Anna è sola, con due figli da mantenere e nessun lavoro stabile. Maria è devota alla Vergine ed è vittima di un marito violento. Chicca e Caterina, sorelle ma molto diverse, sognano un futuro migliore. Nella speranza di dare una svolta alla propria vita, decidono di svaligiare una banca travestite da uomini. La rapina, su cui è chiamato ad indagare il commissario Morandi, darà inizio a un vortice di eventi spericolati destinato a stravolgere il loro destino.

Non succede, ma se succede…

Regia: Jonathan Levine

Cast: Charlize Theron, Seth Rogen, O’shea Jackson Jr, Andy Serkis, June Diane Raphael, Ravi Patel, Bob Odenkirk, Alexander Skarsgard

Distribuzione: 01 Distribuzione

Trama: Charlotte Field è una delle donne più influenti del mondo: è infatti un autorevole Segretario di Stato, piena di talento e fascino. Invece Fred Flarsky è un bravo giornalista dallo spirito libero, con una spiccata propensione a cacciarsi nei guai. I due non hanno niente in comune, a parte il fatto che lei è stata la sua babysitter nonché prima cotta. Quando Fred inaspettatamente riallaccia i rapporti con Charlotte, la conquista con la sua autoironia e con i ricordi dell’idealismo che la caratterizzava da ragazza. Charlotte sta preparando la sua corsa alla presidenza e così decide di assumere Fred per scrivere i suoi discorsi elettorali, con grande disappunto dei suoi fidati collaboratori. Fred non è preparato al glamour della vita che lei conduce sotto i riflettori, ma insieme fanno comunque faville, da ogni punto di vista.

Le verità

Regia: Hirokazu Koreeda

Cast: Catherine Deneuve, Juliette Binoche, Ethan Hawke, Ludivine Sagnier, Roger Van Hool

Distribuzione: Bim Distribuzione

Trama: Fabienne è una star del cinema francese, circondata da uomini che la adorano e la ammirano. Quando pubblica la sua autobiografia, la figlia Lumir torna a Parigi da New York con marito e figlia. L’incontro tra madre e figlia, che non hanno mai avuto un rapporto idilliaco, si trasformerà velocemente in un confronto. Le verità verranno a galla, i conti saranno sistemati, gli amori e i risentimenti confessati.

 Gemini Man

Regia: Ang Lee

Cast: Will Smith, Mary Elizabeth Winstead, Clive Owen, Douglas Hodge, Benedict Wong, Ralph Brown, Linda Emond, Theodora Miranne, David Shae, Tim Connolly

Distribuzione: 20th Century Fox

Trama: Henry Brogan è un assassino del governo che cerca di abbandonare la sua carriera, ma è costretto a confrontarsi con un clone più giovane di se stesso di nome Junior, in grado di prevedere ogni sua mossa. Il suo obiettivo è scoprire la verità dietro la creazione di Junior e salvarlo dallo stesso oscuro percorso che ha fatto. Questo mentre combatte contro un sistema corrotto guidato dal suo ex capo Clay Varris, che è deciso a ritirarlo a tutti i costi.

La scomparsa di mia madre

Regia: Beniamino Barrese

Cast: Beniamino Barrese, Benedetta Barzini, Lauren Hutton, Olivia Ross, Candice Lam, Carlotta Antonelli, Michela De Rossi

Distribuzione: Reading Bloom e Rodaggio

Trama: modella iconica negli anni ’60, Benedetta Barzini è stata musa di Andy Warhol, Salvador Dalì, Irving Penn e Richard Avedon. Divenuta femminista militante e madre di quattro figli, negli anni ’70 è scrittrice e docente controcorrente di Antropologia della Moda. A 75 anni, stanca dei ruoli e degli stereotipi in cui la vita l’ha costretta, desidera raggiungere un luogo indefinito in cui scomparire. Il figlio Beniamino inizia così a filmarla, con l’intenzione di realizzare un film su di lei.

Pepe Mujica, una vita suprema

Regia: Emir Kusturica

Cast: Pepe Mujica

Distribuzione: I Wonder Pictures

Trama: ritratto dell’attivista e politico Pepe Mujica, guerrigliero orgoglioso del proprio passato e soprattutto sognatore, diventato il presidente dell’Uruguay restando sempre fedele ai suoi ideali. Abbracciando però anche la possibilità del cambiamento e della novità.

Hole – L’abisso

Regia: Lee Croning

Cast: Seána Kerslake, James Quinn Markey, Kati Outinen, David Crowley, Simone Kirby, Steve Wall, Eoin Macken, Sarah Hanly, Bennett Andrew, James Cosmo

Distribuzione: Midnight Factory

Trama: Sarah prova a fuggire dal passato e decide di iniziare una nuova vita con suo figlio Chris, ai margini di una piccola cittadina rurale. Dopo la scoperta di una misteriosa buca nella vasta foresta che confina con la loro nuova casa, la donna deve lottare per scoprire se i cambiamenti inquietanti che si manifestano nel suo bambino sono una trasformazione riconducibile a quell’abisso.

 A spasso col panda
Regia: Vasiliy Rovenskiy

Distribuzione: M2 Pictures

Trama: l’orso Mic-Mic e la lepre Oscar non riescono a legare, anche perché il secondo è un vero combinaguai. Però quando una cicogna molto sbadata lascia per sbaglio un cucciolo di panda alla sua porta, Mic-Mic decide di partire per riportare il cucciolo dai suoi genitori e, seppur controvoglia, accetta di portare con sé Oscar, perché è l’unico in grado di far calmare il piccolo panda quando piange. Durante il viaggio (naturalmente movimentato) Oscar e Mic-Mic fanno la conoscenza di altri tre simpatici animali che si uniranno a loro, per completare la missione e portare sano e salvo il cucciolo di panda a casa.

 At the Matinée

Regia: Giangiacomo De Stefano

Distribuzione: La Sarraz Pictures

Trama: Nel 2006 il CBGB, il più famoso rock club al mondo, chiude definitivamente. Tutti lo conoscono per le esibizioni di band come Blondie, The Ramones e Talking Heads, ma nessuno ricorda che ciò che lo rese grande furono i matinée hardcore degli anni ’80. Walter Schreifels, musicista di alcuni dei più importanti gruppi hardcore punk, racconta quella che non è solo la storia di alcuni ragazzini e della loro musica, ma anche di New York.

 Manta Ray

Regia: Phuttiphong Aroonpheng

Cast: Aphisit Hama, Wanlop Rungkamjad, Rasmee Wayrana

Distribuzione: Mariposa Cinematografica

Trama: In una foresta vicino a un villaggio costiero thailandese, un pescatore del luogo s’imbatte in un uomo ferito e privo di sensi, che non parla. Una volta portato in salvo, gli offre la sua amicizia e lo chiama Thongchai. Quando però il pescatore scompare all’improvviso in mare, quest’ultimo incomincia lentamente a impadronirsi della sua vita.

 Il varco

Regia: Federico Ferrone e Michele Manzolini

Cast: Emidio Clementi

Distribuzione: Cinecittà Luce

Trama: siamo nell’estate 1941 e un soldato italiano parte in treno per il fronte sovietico. Il convoglio parte tra i canti e le speranze, mentre la mente del soldato torna alla malinconia delle favole raccontategli dalla madre russa. A differenza di molti giovani commilitoni, lui ha già conosciuto la guerra (in Africa) e non ne é entusiasta, anzi la teme. Il treno attraversa mezza Europa, avventurandosi nello sterminato territorio ucraino. All’arrivo dell’inverno l’entusiasmo cade sotto i colpi dei primi morti, del gelo e della neve. I desideri si fanno semplici: non più la vittoria, ma un letto caldo, del cibo, un abbraccio. Con la speranza di tornare a casa.