Trend moda P/E 2018: tempo di long dress

Redazione Pubblicato il Aggiornato il 11/04/2018

Lunghi e da sogno, così sono gli abiti perfetti da indossare in occasione di cerimonie. Ma anche per look casual da giorno

apertura

Se avete matrimoni o altri eventi in programma per la prossima Primavera-Estate, prendete in considerazione seriamente l’abito lungo.
Le lunghezze non vincolano il mood: abiti lunghi fino alla caviglia e oltre possono essere adatti a donne dagli stili diversi, da quelle più hippie boho chic, a quelle più vezzose, alle bon ton e certamente alle “dive” per natura.

Veli, paillettes, ricami e applicazioni scintillanti, trasparenze strategiche, pizzi e tulle… scegliete il vostro long dress con o senza strascico.

Per non parlare dei colori e delle stampe, dal giallo amatissimo, che parla di sole e di estati calde, al rosso del tramonto, al turchese che riflette i colori del mare per novelle sirene terrestri. Delicati i toni pastello del rosa più o meno acceso, del lilla, del celeste e del cipria.

Ma non solo abiti monocolore, i long dresse si riempiono di stampe floreali etniche o romantiche e per le più rigorose anche sofisticati black and white.

Lasciatevi ispirare dalle proposte in passerella di Blumarine, Trussardi, Salvatore Ferragamo, Valentino, Ralph Lauren, Viktor & Rolf, Dior.

I Murr’s Tips

  • Se temete che un abito lungo risulti troppo solenne e vorreste indossarlo in occasioni non necessariamente formali sdrammatizzate l’outifit abbinando al vestito un giubbino in jeans micro o oversize.
  • Per un look casual diurno in lungo indossate un paio di sneakers o un sandalo basso ed etnico. E se proprio non riuscite a rinunciare al tacco vi concediamo al massimo una zeppa!
  • Se il vostro abito lungo è molto scollato e non volete rinunciare a indossarlo in ufficio, abbinatelo a T-shirt colorate ton sur ton o a contrasto con maniche arrotolate o senza maniche.
  • Parola d’ordine in ogni occasione: disinvoltura!