26/02/2019

Milano Moda Donna AI 2019-2020: sì ai classici black and brown

Laura Frigerio
A cura di Laura Frigerio
Pubblicato il Aggiornato il 26/02/2019

C'è spazio anche per colori classici come il nero e il marrone nelle collezioni Autunno Inverno 2019-2020 presentate a Milano Moda Donna

Milano Moda Donna 4/2019

Nel corso di Milano Moda Donna si è celebrato il trionfo della creatività, del colore e dell’eccentricità. Però nelle collezioni dei vari brand non sono mancati tocchi di sobrietà (riletti ovviamente con una certa modernità).

Nelle collezioni Autunno Inverno 2019-2020 non potevano mancare colori classici di questa stagione come il nero e soprattutto il marrone, che è tornato con grande slancio.

Marrone, che passione

Il marrone è un colore che ha vissuto fasi alterne. Nelle ultime stagioni è stato usato dalle maison con parsimonia, ma ora pare sia arrivato il momento del suo riscatto. Sportmax, per esempio, lo usa molto nel punto forte della sua collezione ovvero i capispalla, preferendo tonalità delicate vicino al beige, che sembrano quasi preannunciare l’arrivo della primavera.
Preferisce invece su un marrone più deciso (nelle gonne come nei bomber) Ujoh, che per l’Autunno-Inverno 2019/2020 continua il suo percorso casual-sportivo con capi oversize, comodi e facilmente indossabili da tutte.
Il marrone, nelle sue varie sfaccettature, è decisamente il colore di punta della collezione abbigliamento di Tod’s, nei capispalla come in gonne e pantaloni (principalmente in pelle)

Nero, il top dell’eleganza

Si dice sempre che con il nero non si sbaglia mai ed è vero. È infatti un colore che non deve mancare dai nostri armadi, perché oltre ad essere perfetto per le situazioni eleganti è anche il jolly per ogni occasione.
Lo sa bene il brand Katty Xiomara che, nonostante presenti una collezione dalle tonalità calde (con cui vuole rendere tributo alle donne del passato guardando verso il futuro), inserisce dei capi neri, in particolar modo abiti di diverse lunghezze.
C’è invece molto nero (dagli abiti ai tailleur pantalone, fino ai capispalla) nell’Autunno-Inverno 2019/2020 targato D.Exterior, che punta in una ad una raffinata eleganza, sa mixare modernità e confortevolezza.
Il nero fa capolino anche in una delle collezioni più intriganti viste durante questa Fashion Week, ovvero quella di Yezael: il designer Angelo Cruciani ha sviluppato, con i suoi capi, la metafora del red carpet. Il momento di massima visibilità di celebrities vere o presunte corrisponde alla massima aspirazione di uno stuolo di followers che inseguono un sogno volatile fatto di apparenza e narcisismo.