05/09/2019

Venezia 76: i look delle star, tra promossi e bocciati

Laura Frigerio
A cura di Laura Frigerio
Pubblicato il Aggiornato il 06/09/2019

Alla 76esima Mostra del Cinema di Venezia non è mancato un tocco di glamour, grazie ai look sfoggiati dalle star sul red carpet. Peccato che non tutti ci siano piaciuti

La 76esima Mostra del Cinema di Venezia non sta facendo parlare solo per i film (in concorso e non), ma anche per i classici momenti di puro glamour tipici di una kermesse del suo calibro.

In questi giorni sul red carpet hanno sfilato le star protagoniste di questa edizione, oltre ai tradizionali ospiti (alcuni particolarmente pop) e sono scattati inevitabili i commenti (soprattutto sui social).

Potevamo quindi noi esimerci dal dire la nostra? Assolutamente no! Ecco quindi i look da noi promossi e bocciati.

I look che ci sono piaciuti

Iniziamo all’insegna della bontà, parlando dei look che ci hanno colpito di più, in positivo. Ci sono star che hanno dimostrato di avere una certa passione per il fucsia.
È il caso di Annabelle Belmondo (nipote del celebre Jean-Paul Belmondo), che ha optato per un abito con spacco e drappeggio: un modello che ben valorizza il suo fisico.
Fucsia anche per Caterina Guzzanti, che ha preferito andare sul classico e sobrio con un abito monospalla Manila Grace. Scelta approvata.
Ha invece optato per il red passion Scarlett Johansson, con un abito da sirena firmato Celine. Pura seduzione.
C’è poi chi, quando calca un red carpet, vuole sembrare una principessa e così Madalina Ghenea si è presentata con un meraviglioso abito dorato con un po’ di strascico firmato Zuhair Murad. Incantevole.
In modalità principesca anche Kasia Smutniak, con un abito di Valentino in tulle con scollatura profonda. Un perfetto esempio di raffinata sensualità.

I look peggiori, per noi

Arriviamo quindi alle bocciature, in alcuni casi dolorose. Come quella di Juliette Binoche che si è presentata con un vestito lungo da marziana che non le rendeva giustizia. Attendiamo il riscatto.
Purtroppo pollice giù anche per Monica Bellucci, che ha sfoggiato un abito rosso imponente pieno di pizzi e rouches, finendo per confondersi con il red carpet. Chi l’avrà consigliata?
Non ci è piaciuta nemmeno Liv Tyler, con il suo abito nero che a prima vista potrebbe anche essere confuso con un sacco dell’immondizia (siamo troppo cattive?). Speriamo che l’attrice cambi gusti.
Tra le star italiane che ci sono piaciute di meno c’è Laura Chiatti, con un abito dorato eccessivamente sfavillante, a cui avrebbe giovato una scollatura leggermente più generosa. Peccato, perché di solito Laura non ci delude mai. Vogliamo poi parlare dell’abito lungo rosa indossato da Giulia De Lellis, con quel bustino che mixa trasparente e glitter (che sottolineano troppo il seno). Missione sexy fallita.