10/01/2018

Saldi 2018: shopping list

Il periodo dei saldi è il momento ideale per acquistare molti dei capi trend di stagione o evergreen. Ma per farlo servono idee chiare e una shopping list
apertura-saldi

Per affrontare il periodo dei saldi, prima di partire “in missione” dovete fare due cose:

  • il primo passaggio è sapere cosa avete nell’armadio. Mi raccomando, è importante. Quante di voi, negli anni, hanno comprato cloni di cose che avevano già?
  • il secondo è “sezionatevi” ossia cercate di capire come siete fatte.

Vogliamo regalarvi una serie di consigli per aiutarvi ad esaltare la vostra fisicità, teneteli presenti prima di acquistare qualunque capo vi attragga solo perché è in saldo.

Evitate l’errore fatale di farvi sedurre da prezzi interessanti di capi però non adatti alle vostre curve.

I MURR’s tips

1. Se la vostra fisicità è a mela, avete spalle e bacino quasi della stessa misura e punto vita assente o appena accennato con gambe slanciate

I capispalla sceglieteli dritti e dalla linea asciutta.
Vi serve un abito? L’ideale per la vostra fisicità è che abbiano la linea svasata perché nasconde il punto vita poco pronunciato e con taglio a impero o a sacchetto.
Per quanto riguarda le gonne compratele dritte o svasate ma non a ruota. Da portare con gli stivali alti se volete mettere le gambe in primo piano.
I pantaloni su di voi ci piacciono dritti. Ammessi anche quelli ampi e leggermente a zampa, no secco invece ai modelli skinny.

2. Siete le tipiche bellezze mediterranee con vitino da vespa e lato B prominente? La vostra fisicità è a pera

I capispalla perfetti per voi hanno il punto vita segnato. Via libera anche ai trench, a patto che abbiano la cintura e non siano a sacchetto. Immancabile nel vostro guardaroba la gonna a ruota. È stata creata per voi!
Per gli abiti invece cercateli stretti in vita e morbidi sui fianchi. Magari con la scollatura a barchetta o a V che metterà in evidenza la parte superiore del corpo riequilibrandola con la parte inferiore. I pantaloni è importante sceglierli con cura, preferibilmente in colori scuri, con le pinces e con la variante scivolata.

3. E ora tocca alle donne banana: filiformi, magre, con i fianchi della stessa larghezza delle spalle, il punto vita più o meno segnato e il seno solitamente piccolo

Bandite il nero! Appiattisce! La parola d’ordine è: movimentare. E voi potete veramente permettervi ciò che vi piace!
A iniziare dai capispalla che per voi termineranno in “ini”: giacchini, cappottini, spolverini.

Ricordate il nostro suggerimento: non siate delle accumulatrici seriali. Davvero, non ha senso. Meglio avere meno cose ma di qualità e col giusto taglio.

Whist list

E ora la nostra “shopping list” di “pezzi” interessanti, tra capi d’abbigliamento e accessori in saldo, da acquistare adesso, dopo un’attenta esplorazione tra i principali trend.

  • La pelliccia ecologica colorata.
  • Il cappotto a vestaglia con cintura in vita.
  • La giacca in tweed.
  • Il pullover in lana.
  • Il maxi maglione.
  • La felpa stampata.
  • L’abito a tubino o svasato nero o blu, classico per ogni occasione.
  • L’abito boho floreale anche longdress.
  • L’abito mini, midi o maxi da sera.
  • I jeans boyfriend o mom o skinny.
  • La camiciona a quadri.
  • La mini borsa a tracolla.
  • La maxi borsa a mano.
  • Le scarpe o gli stivaletti con tacco comodo basso o medio.
  • Le pump nere o colorate o oro.
  • Le stringate per tutti i giorni.
  • Le scarpe da sera con i cristalli.

Lasciatevi ispirare e poi tocca a voi, siate sagge, acquistate solo ciò che vi fa innamorare e che sfrutterete a lungo e, soprattutto, divertitevi!