23/10/2017

Mascara, 10 regole da rispettare

Dalla scelta alla stesura, ecco le 10 regole per ottenere il massimo dall'applicazione del mascara e conquistare uno sguardo sexy
mascara

Insieme al rossetto il mascara è il prodotto che le donne amano di più, quello che in attimo cambia lo sguardo regalando intensità e una ritrovata bellezza. Ma per ottenere il massimo occorre usarlo a regola d’arte.

  1. Mai sceglierlo a caso. Un mascara non vale l’altro soprattutto perché ognuno ha una sua particolarità: se uno infoltisce le ciglia sottili, un altro dilata a dismisura la lunghezza e un altro ancora le modella e le definisce con precisione.
  2. Anche lo scovolino conta. Non è un accessorio ma parte integrante del risultato. Se un applicatore a pettine apre le ciglia, quello a sfera definisce e quello incurvato mette in piega le ciglia diritte.
  3. Il colore? Rigorosamente nero per dare intensità e al massimo marrone scuro per le ciglia chiare delle bionde.
  4. Waterproof solo se necessario. La tenuta è estrema ma togliere un mascara così tenace richiede un certo impegno. Quindi meglio riservare il prodotto ai tuffi in piscina o alle occasioni in cui neppure una minima sbavatura è ammessa.
  5. L’applicazione distratta non dà buon risultato. Il mascara merita di essere messo con una certa attenzione, dalla radice fino alle punte in modo che le ciglia siano perfettamente rivestite di colore e definite con precisione.
  6.  Attenzione a non dimenticare le ciglia finali quando si applica il mascara: lo sguardo si interrompe e perde di intensità.
  7. Occhi piccoli? Serve un mascara incurvante che va applicato insistendo sulle ciglia centrali cercando il più possibile di incurvarle in modo che lo sguardo risulti più aperto.
  8. Se ci sono occhiaie e borse niente mascara nelle ciglia inferiori. Al contrario vanno accentuate al massimo quelle superiori con un mascara volumizzante in modo da distrarre lo sguardo dai segni sotto gli occhi.
  9. Passare e ripassare? Meglio non farlo più di tanto perché c’è il rischio che le ciglia si irrigidiscano. E’ preferibile togliere il mascara con un bastoncino di cotone bagnato di struccante e procedere a una successiva applicazione.
  10. A sera via tutto. Mai infilarsi nel letto con il mascara ancora sulle ciglia. Per toglierlo può bastare un detergente per viso e occhi ma meglio uno struccante specifico se le dosi sono generose e il prodotto tenace.