22/02/2019

Ciglia finte: e se provassimo quelle magnetiche?

Alberta Mascherpa Pubblicato il Aggiornato il 22/02/2019

Le ciglia finte magnetiche sono davvero la svolta perché si mettono in un attimo. E in un attimo cambiano lo sguardo

Ciglia magnetiche

Non ci sono dubbi. Mettere le ciglia finte è la miglior strategia per conquistare a tempo di record uno sguardo sexy. Ma non ci sono dubbi che l’impresa sia piuttosto complessa e a volte non poi così di successo nel risultato, soprattutto per chi è alle prime armi.

La soluzione però c’è e ha un nome: ciglia magnetiche.

Le prime ovviamente a indossarle sono state star del calibro di Selena Gomez, Jennifer Lopez e Paris Hilton che dello sguardo da cerbiatta hanno fatto il loro cavallo di battaglia.

Senza colla

Proprio così la versione più nuova, e anche la più pratica in tema di ciglia finte, sono le versioni che grazie a due piccoli magneti, uno da un lato del nastro e uno dall’altro, si attraggono tra loro chiudendo le ciglia naturali in mezzo, a mo’ di sandwich. Il bello è che non serve la colla che a volte rischia di staccare anche le ciglia naturali quando si tolgono quelle finte

Basta un attimo

L’applicazione poi è davvero immediata, a prova di “imbranata” perché non servono neppure le pinzette (tra parentesi attenzione a non usarle perché i magneti le attraggono). Basta prendere il primo nastro, quello che va sovrapposto alle ciglia, e posizionarlo sopra le ciglia naturali ben vicino all’attaccatura in modo che coincidano; poi si procede allo stesso modo con l’altro nastro, quello che va sotto e che si solito è contrassegnato con un bollino, e in un attimo, senza sbattere gli occhi, il gioco è fatto: le ciglia aderiscono tra loro grazie al magnete e rimangono fisse così, per tutto il tempo che si desidera.

Volendo prima di metterle si può applicare sulle ciglia naturali un paio di passate di mascara per favorire l’adesione tra le due frange di ciglia finte.

Durata “eterna”

Naturalmente una volta tolte, le ciglia magnetiche si possono riposizionare praticamente all’infinito. Unica avvertenza: attenzione a non bagnarle perché si possono smagnetizzare. Per pulirle, cosa da fare ogni volta dopo averle tolte, si può usare un dischetto di cotone e un detergente per occhi da passare solo sulle ciglia, non sul magnete.

L'esperto consiglia

Ci sono ciglia finte con un solo magnete centrale che tendono un po’ a cadere ai lati. Quelle con tre sono molto pesanti, quindi quelle ideali prevedono due piccoli magneti, la giusta via di mezzo per aderire perfettamente all’arco, senza cedimenti.