09/01/2019

Make up: il 2019 è naturale

Alberta Mascherpa Pubblicato il Aggiornato il 21/02/2019

Si annuncia un anno all’insegna del naturale per tutti i cosmetici ma soprattutto per il trucco, che sarà green nelle formulazioni e anche nel mood

trucco naturale

Il 2018 è stato l’anno del naturale, visto che dei 162 mila prodotti cosmetici lanciati sul mercato la metà ha una formula green, a base di ingredienti biologici e in alcuni casi vegani

E anche per il 2019 il trend si annuncia non solo vincente ma in costante crescita in tutti i Paesi del mondo.

Secondo i dati a disposizione il 30% delle americane compra marchi cosmetici che evitano ingredienti chimici, una percentuale che in Italia scende solo al 24%. Il 58% delle cinesi è disposta invece a pagare di più pur di avere formule naturali e rispettose dell’ambiente.

In totale libertà

Soprattutto in tema di trucco il futuro è green: dopo il contouring (la tecnica che scolpisce i tratti) del 2017, il glow (cioè l’arte di illuminare il viso) del 2018, il 2019 si annuncia infatti come l’anno dell’organic che prevede un omaggio in tutte le direzioni al naturale.

Il make up sarà innanzitutto meno artificiale e costruito e più naturale, aperto a libere sperimentazioni e interpretazioni personali. Niente regole rigide quindi ma un invito a utilizzare il trucco come più piace e come meglio si avvicina al proprio modo di essere e di vivere.

Un esempio per tutti: al posto di righe rigide ci saranno quindi “floating liner”, tratti “volanti” di eyeliner, liberi e volutamente imperfetti.

Sfumature green

Organic nel make up vuol dire anche scegliere sfumature di colore rubate alla natura, non solo a fiori e piante ma anche a deserti e spiagge, tramonti e oceani, terra e pietre preziose.

In particolare l’ombretto si sceglie in un unico tono per vestire le palpebre di colore accompagnandolo solo da generose passate di mascara.

Curiosità

La natura resta “impigliata” anche tra i capelli: le romantiche chiome del 2019 si adornano di fiori e di farfalle, di boccioli e di tenere foglie da usare soli come fermaglio oppure riuniti in preziose corone.