04/03/2021

Sanremo 2021: Elodie conquista tutti

Alberta Mascherpa Pubblicato il 04/03/2021 Aggiornato il 04/03/2021

Bella, sexy e glamour, fisico da modella e occhi da cerbiatta, la vera diva della seconda serata è stata lei, e le sue mise scenografiche.

Elodie

Un incantesimo elegante e sexy. Emozionatissima quasi fino alle lacrime, unica e vera protagonista della seconda serata della kermesse musicale sanremese, Elodie ha conquistato ancora una volta gli sguardi, e il cuore, del pubblico con le sue parole, la sua voce e quell’innata eleganza che ne fanno una diva a tutto tondo.

Bellissima e sensuale, con la naturalezza che la contraddistingue, si è mostrata perfettamente a suo agio con i sorprendenti cambi di look che l’hanno vista sfoggiare nel corso della serata quattro abiti, diversi per stile ma identici per raffinata eleganza e brillante personalità.

Novella musa di Versace

Eccola allora al suo ingresso sul palco dell’Ariston incedere lenta e sensuale, un po’ Jessica Rabbit e un po’ Naomi Campbell, con un lungo abito scintillante firmato Versace che ne fascia la silhouette esaltandone le forme. E se l’abito ha conquistato tutti, fermando un’immagine della cantante diventata virale in una notte, altrettanto lo ha fatto il gesto magistralmente calibrato con cui Elodie ha impedito al profondissimo spacco di mostrare più del dovuto.

Di rosso vestita

La tendenza strass e paillette che si annuncia forte per la primavera torna prepotentemente alla ribalta anche con il secondo look di Elodie che si esibisce sul palco in versione charleston con un vestitino argentato per un medley ballato e cantato. Sono rossi, invece, un colore in armonia con i toni mediterranei della cantante, gli altri due abiti indossati nella serata da Elodie che per il duetto con Fiorello sulle note di “Vattene Amore” sceglie una nuvola di tulle studiata per mettere in evidenza il suo fisico statuario.

Il fascino intramontabile del raccolto

Niente comunque è lasciato al caso nelle mise di Elodie. Il raccolto contraddistingue con eleganza i quattro look, pronto a dare pieno risalto con charme tutto femminile al viso dolce della cantante che passa da uno chignon alto a una coda più sbarazzina quando si presenta sul palco dell’Ariston con il mini-dress argentato firmato Oscar de la Renta. Calibrata eleganza anche per il make up che punta a mettere in risalto gli occhi sottolineandone la forma con sapienti tratti di eyeliner mentre conferma ancora una volta che il rossetto per far tendenza deve essere rigorosamente nude.