08/11/2017

Make up, look trasformista per Kristen Stewart

Sempre più trasformista, l'attrice e modella statunitense Kristen Stewart cambia look e colore di capelli
Chanel

Diverso il colore dei capelli, diverso il make up. O per meglio dire quando si cambia tinta anche il trucco deve adeguarsi. Lo dimostra alla perfezione l’attrice Kristen Stewart che sceglie due look diametralmente opposti in base al colore dei capelli.

Capelli scuri? Il trucco è naturale

Creano una cornice importante che valorizza a pieno il viso e mette in risalto i tratti. Ecco perché in questo caso il trucco può giocare la carta della discrezione. Per la base è sufficiente un fondotinta leggero che uniformi e perfezioni senza appesantire aggiungendo sulle guance una terra leggermente dorata per risvegliare l’incarnato con intensità e insieme con dolcezza.

L’applicazione del fondotinta richiede una certa attenzione: pennello grande e movimenti circolari rapidi assicurano una sfumatura uniforme che si fonde perfettamente con la pelle senza fare macchia.

Il make up degli occhi è affidato a una leggerissima linea di eyeliner che segue l’occhio perfettamente aderente alla rima sopracciliare per delinearlo quasi senza vedersi. Più generoso invece deve essere il mascara: scelto in una formula allungante, si applica con attenzione su tutte le ciglia, anche quelle più esterne per dilatare al massimo lo sguardo. Bocca naturalissima con solo un accenno di gloss che veste le labbra di luce rendendolo subito più piene.

Trucco intenso coi capelli biondi

Il make sceglie di giocare la carta dell’intensità quasi a contrastare l’effetto sfumato e poco definito dei capelli chiari. Ecco allora che su una base resa perfetta solo da un fondotinta uniformante e illuminante, senza blush o terre che creano un eccessivo distacco, spicca un rossetto di un colore arancio intenso e vitale. La stesura richiede una certa attenzione: prima si delinea il contorno delle labbra con una matita in tono oppure neutra, poi si riempie la bocca di colore, usando un pennellino per una miglior stesura.

Sguardo in primo piano

Anche gli occhi sono volutamente intensi. Si parte delineando la forma con una matita nera da usare sia lungo la rima palpebrale superiore che inferiore, uscendo leggermente nella parte finale dell’occhio per renderlo più grande. Poi si procede a stendere un ombretto in un colore blu scuro applicandolo su tutta la palpebra mobile e usandolo, con un pennellino sottile, per delineare l’occhio nella parte inferiore, appena sopra la riga di matita. Completa il make up degli occhi una dose generosa di mascara da applicare anche nelle ciglia inferiori.


Concorso Essence Estate Brillante