28/05/2018

Make up: via il fondotinta è tempo di BB cream

È tempo di BB e creme colorate che perfezionano e riscaldano il colorito e, in più, idratano la pelle e la proteggono anche dal sole
L'Oréal Paris

Anche il beauty ha le sue stagioni. Ecco allora che le temperature in crescita suggeriscono di mettere da parte il fondotinta che con il caldo può risultare un po’ troppo corposo e creare zone lucide.

Largo invece a formule più leggere che danno colore in trasparenza, senza appesantire, senza ungere, senza fare macchia.

Il primo prodotto da riscoprire con il ritorno della bella stagione è sicuramente la BB cream; ne esistono versioni diverse, adatte ai vari tipi di pelle (mista, secca oppure sensibile) ma tutte hanno un effetto altamente idratante: con leggerezza uniformano e sublimano, danno una discreta nota di colore e tolgono l’opacità che spesso con il caldo può essere un problema frequente.

Meglio controllare che il prodotto scelto contenga filtri solari visto che il sole raggiunge la pelle anche in città e, giorno dopo giorno, accelera il processo di invecchiamento e favorisce la comparsa di rughe e macchie. Le BB si possono usare anche da sole, senza applicare nulla prima sul viso ma chi preferisce può farle precedere da qualche goccia di siero idratante o anti-età in base alle necessità della pelle.

Dai fluidi ai compatti anti-Uv

Visto che la protezione è un must irrinunciabile in primavera e in estate, ecco che per risvegliare il colorito, insieme alle BB cream, si possono scegliere anche prodotti specifici con un Spf che dal 20 arriva al 50: tutti questi prodotti, che siano creme, fluidi e compatti, contengono pigmenti in grado di uniformare, dare colore al viso quando è ancora pallido e intensificare il colorito quando la tintarella comincia a comparire.

Alcuni prodotti, in particolare i compatti solari, sono water-resistant e assicurano quindi un’ottima tenuta anche quando fa molto caldo e si suda, persino se ci si tuffa in piscina o si fa un bagno in mare.

Le creme e i fluidi, pur essendo colorati, tendono comunque ad essere in genere molto chiari: per risvegliare ancora di più il colorito dopo averli stesi si può usare un blush oppure una terra, preferibilmente in versione crema, da applicare con i polpastrelli in modo che si fonda perfettamente senza fare macchia.