21/08/2019

Make up, il fondotinta? Si applica a zone

Simona Lovati
A cura di Simona Lovati
Pubblicato il Aggiornato il 27/08/2019

Per sublimare l’effetto bronze in estate e camuffare le piccole imperfezioni della pelle applica il fondotinta “a zone”

fondotinta a zone

Si chiama foundation mapping ed è la nuova frontiera per chi ama un trucco leggero ma di sicuro effetto. L’idea è nata sulle passerelle, grazie ai make up artist che costantemente devono fare pace con le luci del set e le piccole imperfezioni della pelle delle modelle. Come spiega Jenny Modena, image maker, la tecnica consiste nell’applicare il fondotinta in formula liquida a strati sulle aree del viso che necessitano di un “ritocchino”, per esempio, guance arrossate, contorno occhi con discromie, oppure per perfezionare le sopracciglia. Obiettivo: percepire a occhio nudo una pelle luminosa.

Il mapping, step by step

L’esperta truccatrice ci spiega le dritte per realizzare il mapping step by step.

  1. Dopo avere deterso la cute del viso è essenziale stendere un primer in spray (più leggero e adatto all’estate rispetto a quello in crema o stick) per un’idratazione non stop.
  2. Stendere una base illuminante con SPF 15, per proteggere sempre la cute dagli UV.
  3. Utilizzare un correttore sulla zona peri-oculare per eliminare ombre e creare punti luce.
  4. Con un pennello piccolo e dalle setole sintetiche prelevare un fondotinta liquido della stessa tonalità della carnagione e applicarlo in modo stratificato sui punti focali, come ali del naso, fronte, arco di cupido. Il segreto è amalgamarlo alla perfezione con la base illuminante utilizzata in precedenza, per evitare stacchi cromatici o chiaroscuri.

L'esperta consiglia

Una volta realizzata la base, per un effetto fresco ed estivo, scegliere ombretti o lipstick dal risultato glow. L’imperativo è che le texture siano leggere per non appesantire la resa del look. Sì a eyeshadow in formula liquida, al mascara o alla riga infracigliare. Tutto rigorosamente waterproof e long lasting. Sono perfetti i rossetti a effetto bagnato nei colori fragola, ciliegia e pesca. Banditi i matt e le sfumature troppo pigmentate.