Fitness: trova la motivazione giusta in 4 mosse

Emanuela Bruno
A cura di
Pubblicato il Aggiornato il 25/03/2018
Se lo sport è vissuto come un gioco i risultati si ottengono più facilmente: chi trova il workout giusto per le proprie inclinazioni, allegro, dinamico, perfetto per socializzare, non fa fatica ad allenarsi
LOTTO

Molte pensano alla palestra come a una schiavitù e agli allenamenti come a un obbligo. Bisogna andarci perché fa bene alla salute, bisogna impegnarsi per dimagrire o per recuperare tono, ma si preferirebbe farne a meno. La vera difficoltà non sta nell’iscriversi a un corso, o nel tentare una tantum un’uscita di jogging al parco, ma nel trovare continuità e costanza: cioè praticare la disciplina scelta in modo sistematico, fino a raggiungere i risultati sperati. Uno dei segreti per affrontare le sedute di lavoro con lo spirito giusto (e con successo) è renderle piacevoli.

Trovare un allenamento divertente permette di trasformare la fatica e l’impegno in un’esperienza gratificante.

Come trasformare l’obbligo in divertimento

Lucia Bocchi, psicologa e psicoterapeuta, specialista in psicologia dello sport, assicura che ciascuna può trovare la motivazione giusta, secondo le proprie inclinazioni, e trasformare così l’obbligo in divertimento. Vietato seguire solo i suggerimenti altrui, o rivolgere la propria attenzione a un workout solo perché è di tendenza: ecco invece 4 regole d’oro da seguire.

  1. Se siete giocose e socievoli, optate per i corsi di gruppo, per gli sport di squadra e per le uscite in compagnia (come si fa ad esempio nel running). Chiacchierare, condividere la fatica, sfidare le amiche sono mezzi per vivere le sessioni di training come un gioco e non sentire la noia.
  2. Perfette per divertirsi sono anche tutte le discipline che si praticano con la musica, prima di tutte la danza: sono coinvolgenti e puntano sulla capacità che una playlist giusta o un sound trascinante hanno di distrarre dalla fatica anche le più pigre.
  3. Se siete incostanti per natura, cambiate spesso attività motoria: così troverete sempre nuovi stimoli e scoprirete emozioni diverse. Per le appassionate di panorami, o di fotografia, vanno bene gli sport outdoor, ad esempio quelli in montagna, che trasformano ogni volta il training in un’avventura.
  4. Sembrerà frivolo, ma anche il lato modaiolo dello sport è un ottimo incentivo: ammantare di glamour un allenamento, sfoggiando outfit di tendenza, funge da contraltare per gli sforzi e l’impegno. Largo dunque alla scelta di indumenti stilosi e alle discipline fashion per antonomasia, come il golf.