30/12/2020

Pancia piatta con il Revoring, il nuovo elastico perfetto per l’home fitness

Emanuela Bruno
A cura di Emanuela Bruno
Pubblicato il 30/12/2020 Aggiornato il 30/12/2020

Il Revoring permette di effettuare in autonomia anche esercizi intensi di core training come i Diagonal abs che, di solito, si eseguono solo in palestra

revoring - pancia piatta

Nella palestra-in-casa ideale,  il Revoring è un attrezzo davvero versatile. Questa catena di anelli elastici può sostituire le bande elastiche di varia forma e lunghezza, usate nel fitness per intensificare gli esercizi a corpo libero, ma in più si può fissare a un ancoraggio, come se fosse un TRX.

La differenza con il TRX

Vi state chiedendo quale sia la differenza rispetto al suspension-training con un TRX? Le cinghie del TRX destabilizzano l’utilizzatore, perché oscillano, ma rimangono della lunghezza scelta. 

Il Revoring ha dei continui micromovimenti dovuti alla sua elasticità: quando si lavora in sospensione stabilizzare il corpo diventa quindi ancora più impegnativo, perché le sollecitazioni che sfidano l’equilibrio sono maggiori e più imprevedibili.

In pratica: il vostro core dovrà lavorare ancora più intensamente.

Per modellare la pancia

Il nostro personal trainer Pietro Garavini  suggerisce un esercizio molto intenso, ma davvero efficacissimo, che fa lavorare tutta la muscolatura del corpo (incluso l’upper body), ma che ha un focus sul core, perché sollecita in profondità tutti i muscoli addominali, retto, obliqui e trasverso. Si chiama Diagonal abs. Con un po’ di costanza, l’effetto pancia piatta e modellata è assicurato.Fissate il Revoring a un supporto più alto di voi, in modo che l’ancoraggio sia a metà dell’attrezzo e i due capi liberi scendano verticali fin quasi a terra

Come eseguire i Diagonal abs

Per eseguire i Diagonal abs, posizionatevi a terra, prone. Fissate i piedi alle due estremità libere dell’attrezzo, inserendoli nell’ultimo o nel penultimo anello della catena di entrambi i capi: i vostri piedi devono risultare sollevati dal suolo almeno 20 cm. Appoggiate le mani a terra ai lati delle spalle e salite in plank, allineando testa, busto e gambe (attivate con forza l’addome). Flettete 2-3 volte le ginocchia al petto, per prendere confidenza con un movimento inconsueto e con l’azione destabilizzante del Revoring. Poi iniziate l’esercizio vero e proprio: flettete le ginocchia e portatele prima verso la spalla destra, con un movimento di torsione del bacino, poi tornate al centro ed eseguite il tutto nella direzione della spalla sinistra. Attenzione: dovete fare in modo che le spalle e il petto rimangano sempre paralleli al pavimento, solo la parte inferiore del corpo si muove.

Quante ripetizioni

Cominciate con 4 round da 30 secondi ciascuno, con 30 secondi di recupero fra l’uno e l’altro. Una volta allenate, aumentate la durata di ogni frazione.