20/09/2017

Nuoto: slim&tone, ma soprattutto anti-stress

Emanuela Bruno
A cura di Emanuela Bruno
Pubblicato il 20/09/2017 Aggiornato il 20/09/2017

Il nuoto è uno sport completo, perfetto per dimagrire e tonificarsi. Per allenarvi in completo relax scegliete il costume giusto

Decathlon

Nuotare è la scelta giusta per una remise en forme rapida ed efficace, che riesce a coniugare i ritmi frenetici del rientro al lavoro con la necessità di eliminare in tempi dignitosi gli eccessi dell’estate. Infatti è uno sport completo, che permette di bruciare fino a 500 calorie in un’ora di allenamento ed in cui tutta la muscolatura lavora in maniera armoniosa, senza ingrossarsi, modellando e tonificando la silhouette.

Contro ansia e stress

I benefici del nuoto non si fermano però alla ricerca di un fisico perfetto. E’ assodato che nuotare aiuta anche a ridurre lo stress e a rilassare mente e corpo.
Grazie ai movimenti ripetitivi e cadenzati favorisce la sensazione di “rilascio”: la mente si concentra sulla sequenza di movimenti necessari all’azione e così si libera dai pensieri, dimenticando i problemi quotidiani. Mentre l’assenza di gravità e il leggero massaggio continuo dell’acqua eliminano le tensioni fisiche e le contratture.
Inoltre, il rilascio di endorfine, dovute all’attività fisica, gioca un ruolo fondamentale e regala una generale sensazione di benessere, distensione e calma.
Se praticato di sera, poi, i benefici sono raddoppiati: lo sforzo fisico dell’allenamento infatti genera una sana stanchezza che permetterà di riposare meglio durante la notte.

Scegli l’outfit giusto

Sia per le neofite, che si avvicinano al nuoto per la prima volta, sia per le nuotatrici occasionali che frequentano la piscina due-tre giorni a settimana e infine per le irriducibili super sportive, che macinano vasche su vasche. Per tutte è indispensabile la corretta scelta del costume tecnico, non per migliorare la performance in termini di tempo, quanto per un allenamento in totale comfort.
Innanzitutto, al di là della frequenza, si dovrebbe optare per un modello intero, sicuramente più pratico, che non espone al rischio che il costume si sposti o si sfili durante l’allenamento. Dovrebbe essere anche fasciante, leggermente stretto, perché in acqua il tessuto elastico si rilassa un poco.

Per cominciare

La nuotatrice alle prime armi, nella scelta del modello, dovrebbe prestare attenzione alla forma del dorso.
Esistono tre forme differenti di dorso, ognuna con i suoi benefici:

  • il dorso a Y regala un sostegno all’insegna del comfort;
  • il dorso a X si adatta a tutte le differenti forme di corpo, anche le più generose;
  • il dorso a U si indossa con estrema facilità ed è indicato anche per chi pratica acqua gym.

karly-pal-blue
Costume acquagym Karly di Nabaiji, dorso a U (Decathlon, euro 30,99)

Per chi si allena 2-3 volte a settimana

Per la nuotatrice regolare, invece, la forma del dorso consigliata è a O per una libertà di movimento e praticità maggiore. Inoltre è importante far attenzione al tessuto che dovrebbe essere resistente al cloro.
Kamiye
Costume nuoto Kamiye di Nabaiji, dorso a O (Decathlon, euro 24,99)

Per le super-sportive

Per la nuotatrice intensiva, oltre al tessuto ultra resistente al cloro, una qualità quasi imprescindibile, è importante optare per un dorso molto aperto, per garantire una maggiore ampiezza dei movimenti.


Costume nuoto Lidia di Nabaiji, dorso aperto (Decathlon, euro 24,99)

Per maggiori info: Decathlon.it