13/05/2016

Aquawalk, la gym con gli stivali per dire addio alla cellulite

Emanuela Bruno
A cura di Emanuela Bruno
Pubblicato il Aggiornato il 24/05/2016

Un programma di gym in piscina con degli insoliti stivali per aggiungere ai benefici del fitness in acqua un’azione urto contro ritenzione e cellulite

aquawalk

Pronte per un corso di ginnastica acquatica con gli stivali? Non è una fantasia bizzarra e degli stivali ad hoc per allenarsi in piscina sono stati davvero messi a punto. Sono in neoprene, avvolgono le gambe fin quasi all’altezza delle ginocchia con un gambale sagomato e si chiudono in modo personalizzato con lacci in velcro. Il loro scopo? Inizialmente studiati per un fitness “estremo”, nell’acqua di mare o lungo il corso dei torrenti, dove è necessario avere una buona presa sul fondale, sono passati all’uso in piscina, per ottimizzare e potenziare i benefici del training in una lezione chiamata Aquawalk.

Grazie alla suola antisdrucciolo gli stivali impediscono di scivolare sul fondo della vasca, rendendovi più sicure mentre lavorate e aiutandovi a tenere il giusto assetto del corpo durante la lezione.

Perché funzionano contro la cellulite

I benefici dati dagli stivali non sono solo legati alla maggiore stabilità e quindi alla corretta postura mentre vi muovete, ma dipendono anche dall’azione diretta che compiono sulle gambe e dalla loro forma. Ce li spiega Catia Pattini, laureata in scienze motorie, master trainer e ideatrice del programma Aquawalk.

  1. La compressione graduata dei gambali potenzia la stimolazione che l’acqua esercita sulla circolazione venosa, migliorando l’effetto-pompa che dal piede spinge il sangue verso l’alto e prevenendo tutti i disturbi circolatori e linfatici.
  2. I calzari aumentano il volume della parte inferiore delle gambe, inducendovi a spostare ad ogni movimento una massa d’acqua più grande (cioè a vincere una resistenza superiore) e questo si traduce in una sollecitazione cardiorespiratoria maggiore e in una migliore tonificazione di tutti i muscoli.
  3. Grazie alla loro estrema leggerezza, gli stivali facilitano anche il galleggiamento in tutti gli esercizi effettuati in sospensione, con i piedi staccati dal fondo della piscina.

Una lezione slim&tone

La lezione è un interval training bruciagrassi e prevede andature nelle diverse direzioni (di corsa, con saltelli o balzi, con skip o con calci posteriori), spostamenti scivolati (dovere strisciare i piedi sul fondo della piscina), spinte e slanci delle gambe, oltre a esercizi in galleggiamento, specie per gli addominali. Il ritmo è sempre dinamico e vivace: per aumentare l’intensità del lavoro è disponibile un cavetto elastico, che si aggancia a due anelli posizionati nella parte interna di ciascuna gamba e che aumenta la resistenza da vincere a ogni movimento.

Gli stivali

Gli stivali vengono forniti dai centri fitness e dalle piscine che propongono il workout. Informazioni su www.aquawalk.it.

bootsonwat