12/02/2018

Acqua draining system: scacco alla cellulite

Tutte le gym in piscina stimolano la circolazione, ma questo corso è studiato espressamente per ottenere un effetto-spremitura, grazie a movimenti mirati. E funziona come un massaggio drenante
AQQUATIX

Quando si parla di contrastare i problemi di ritenzione, noi donne siamo particolarmente sensibili e motivate. Non può sfuggirci, quindi, un corso dal nome emblematico: Acqua draining system. E’ una lezione di gruppo dinamica e accattivante, studiata proprio per stimolare e favorire la circolazione linfatica.

Un’attività che previene e cura tanti fastidi comuni, associati alla stasi dei liquidi: gonfiori, senso di pesantezza, comparsa di cellulite, con obiettivi estetici ma anche di benessere

Un training adatto a tutte

Gli esercizi hanno intensità moderata e ciascuna può adattarne ampiezza e ritmo, secondo le proprie possibilità. Infatti è un training accessibile a tutte, come spiega Paolo Michieletto, docente presso la facoltà di Scienze Motorie a Torino e ideatore del programma insieme alla moglie Sabrina, farmacista (www.fitnessinacqua.it). Il lavoro si svolge immerse fino al petto e gioca sull’alternanza di movimenti lenti e più veloci, più ampi e meno ampi: così si crea un gioco di chiusura e rilascio, compressione e decompressione, alternanza di gesto ampio e gesto meno ampio che stimola potentemente la circolazione e combatte i ristagni di liquidi intercellulari.

Effetti drenanti

I movimenti coinvolgono progressivamente tutto il corpo, partendo dalle caviglie e risalendo verso la parte superiore. Questa successione è studiata proprio per aprire in sequenza tutte le stazioni linfatiche e per facilitare il ritorno dei liquidi dalla periferia del corpo verso il cuore. Gli esercizi sono numerosissimi: scuotimenti, rotazioni e oscillazioni dei piedi (in appoggio su una sola gamba), flesso-estensioni delle ginocchia, pedalate in sospensione. Il tutto viene combinato anche a gesti del bacino, delle braccia e del busto, per avere un coinvolgimento muscolare completo. E la parte conclusiva della lezione si basa su movimenti blandi di allungamento e di abbandono del corpo nell’acqua, che offrono un effetto di piacevole massaggio: l’effetto benefico dei vortici dell’acqua intorno al corpo completa l’azione stimolante degli esercizi.