22/09/2021

Nuoto: workout antistress

Emanuela Bruno
A cura di Emanuela Bruno
Pubblicato il 22/09/2021 Aggiornato il 23/09/2021

Dopo una giornata particolarmente faticosa, un tuffo in piscina è il toccasana per dimenticare il nervosismo e ritrovare equilibrio e relax

nuoto antistress

Chi lo  pratica lo sa bene: lo sport è nemico dello stress, perché aiuta a scaricare nervosismo e tensioni, libera la mente e stimola nell’organismo la produzione di endorfine, neurotrasmettitori che regolano il tono dell’umore e hanno effetto rasserenante.

Anche il nuoto è una disciplina perfetta come antistress, basta effettuare il workout giusto.

I coach Arena ne hanno studiato uno ideale per “cambiare pelle” (e spirito) dopo una giornata particolarmente faticosa: vi aiuterà ad allentare le contratture muscolari, a sgombrare la mente e a depurarvi dalle tossine.

Un workout di media intensità

Il workout dura 45 minuti e ha un’intensità media: non fa per voi se siete principianti o totalmente sedentarie

Riscaldamento. Scegliete lo stile che preferite e nuotate per 200 metri a ritmo blando. Il lavoro serve solo per preparare muscoli e fiato agli esercizi successivi. Passate poi a 150 metri con stile misto (una vasca a delfino, due a dorso, una a rana, due a stile libero: se volete, potete sostituire il delfino con una nuotata di sole gambe) e ripetete il blocco 2 volte.

Set principale. Comprende tre esercizi. Cominciate con 200 metri a stile libero, cercando di mantenere un ritmo respiratorio regolare, e recuperate per 20 secondi. Passate a 50 metri a stile libero, ma spingendovi con la sola forza delle braccia (mettete un pullbuoy fra le cosce) e recuperate per 15 secondi. Concludete con 50 metri a dorso, muovendovi solo a forza di gambe (le braccia sono tese ai lati del capo) e recuperate per 15 secondi.

Defaticamento. Coprite 100 metri nuotando nello stile che preferite, lasciando che i muscoli si sciolgano e rilassandovi.