17/05/2018

Pilates, pancia piatta con la Step barrel

Usando come supporto l’attrezzo del Pilates a forma di mezza botte, molti esercizi che coinvolgono il “core” vengono intensificati. A tutto vantaggio della linea
RED!

Uno dei pregi della Step barrel, l’attrezzo a forma di mezza botte che si usa nelle sedute di Pilates in studio (ma anche nell’home fitness, considerando il suo costo accessibile, a partire dai 200 euro circa), è che costituisce un supporto molto utile per il corpo. Durante l’esecuzione degli esercizi, infatti, consente di assumere posizioni che sarebbero impossibili a corpo libero e che rendono i movimenti più intensi.

Una volta imparati da un istruttore, gli esercizi sulla Step barrel possono essere ripetuti anche a casa propria: il costo dell’attrezzo è infatti piuttosto contenuto.

Attivare la Powerhouse

Anna Maria Cova, fisioterapista e fondatrice della CovaTech Pilates School (www.covatechpilates.com), descrive lo Scissor (forbici), che ha come obiettivo prioritario la stabilizzazione del bacino e che comporta, quindi, un’intensa attivazione della Powerhouse. Il risultato è un rafforzamento evidente degli addominali, con un apprezzabile effetto “pancia piatta”.

Come si esegue

Posizionatevi supine, con le spalle a terra e la parte bassa della schiena sollevata e sostenuta dalla parte a botte dell’attrezzo. Afferrate le maniglie sui lati della Step barrel, per non scivolare, ed estendete le gambe verso l’alto, perpendicolari al suolo. Espirate, poi inspirando avvicinate il più possibile al busto una gamba, allontanando contemporaneamente l’altra nella direzione opposta. Poi, inspirando, scambiate la posizione con una sforbiciata. Durante l’esecuzione del movimento, controllate di non muovere il bacino, che deve mantenere sempre un assetto ben bilanciato, e di non inarcare la zona lombare della colonna vertebrale. Continuate ad alternare le gambe, mantenendole tese, ed effettuate 3-5 ripetizioni per lato. Oltre alla muscolatura di addome, glutei e pavimento pelvico, lavorano anche tutti i principali muscoli delle gambe, con un utile allungamento dei quadricipiti e dei bicipiti femorali (parte posteriore delle cosce).

L'esperto consiglia

L’esercizio può essere complicato eseguendo ad ogni sforbiciata una flessione della gamba che si allontana dal busto, come per toccare con il piede la Step barrel. In questo caso l’esercizio prende il nome di Bicycle.