29/04/2019

Pilates, fai la Sirenetta sul Reformer per snellire il punto vita

Emanuela Bruno
A cura di Emanuela Bruno
Pubblicato il 29/04/2019 Aggiornato il 29/04/2019

L’esercizio della Sirenetta sfrutta il movimento del carrello del Reformer per mobilizzare la colonna vertebrale e allungare tutta la muscolatura. Intanto tonifica gli addominali obliqui

Pilates - Reformer - Sirenetta

Mobilizzare la colonna vertebrale con sequenze di allungamento e di torsione del busto è un esercizio molto utile, perché vi rende più sciolte, flessibili e pronte ad affrontare con maggore agilità tutti i gesti quotidiani. Anna Maria Cova, fisioterapista e fondatrice della CovaTech Pilates School (www.covatechpilates.com), suggerisce di provare la Sirenetta (Mermaid) sul Reformer, che oltre a garantire questi benefici ha un plus che qualsiasi donna apprezza: fa lavorare gli addominali obliqui, cioè rimodella il punto vita. Della Mermaid esiste anche la versione a corpo libero, ma sulla macchina si sfrutta il movimento del carrello per intensificare il lavoro.

Preparate la macchina con la barra poggiapiedi sollevata e due molle agganciate: la resistenza comporta anche un buon lavoro dei muscoli delle braccia.

Come si esegue

Sedetevi sul carrello sul fianco sinistro, con le gambe piegate e le tibie appoggiate ai poggiaspalle. Se preferite, potete posizionare le gambe a svastica, la destra con la tibia contro il poggiaspalle e la sinistra piegata davanti a voi, appoggiata sul lettino con il suo lato esterno. In entrambi i casi, dovrete fare attenzione a non sollevare il gluteo destro dal carrello. La mano sinistra si appoggia sopra all’estremità destra del poggiapiedi, il braccio destro invece è disteso lungo il fianco. Inspirate, poi espirando e contrastando la resistenza delle molle spingete con il braccio sinistro e allontanate il carrello verso destra. Mentre il busto si inclina, eseguite una leggera torsione verso sinistra con le spalle e la testa e portate il braccio destro in alto, di fianco all’orecchio. Inspirando, ritornate alla posizione iniziale. Appoggiate la mano destra al poggiaspalle più lontano, staccate la sinistra dal poggiapiedi ed eseguite una torsione del busto e della testa verso destra, espirando. Ritornate inspirando alla posizione di partenza. Effettuate 3-5 ripetizioni, poi cambiate lato. Della Sirenetta esiste anche una variante in cui, anziché eseguire la torsione del busto di lato, lo si flette semplicemente. Durante l’intero movimento dovete fare attenzione a non sollevare le spalle verso le orecchie.

La versione a corpo libero

La Mermaid a corpo libero è uno degli esercizi più noti del Matwork. Come nella versione sul Reformer, comporta un movimento che allunga tutta la muscolatura su un lato del corpo e, nello stesso tempo, attiva e tonifica quella sul lato opposto con una contrazione isometrica: e questo è molto efficace per definire il punto vita.