24/01/2017

Doposci: 5 modelli per 5 stili diversi

Emanuela Bruno
A cura di Emanuela Bruno
Pubblicato il 24/01/2017 Aggiornato il 24/01/2017

Fashion victim o amanti delle passeggiate, cultrici del vintage o giovani ironiche, tutte possono trovare un modello di scarpa tecnica e protettiva per il tempo libero (serale) in montagna

Burton

Quando si smette di sciare, e si sfilano gli scarponi da sci, non si desidera altro che mettere ai piedi scarpe comode. La calzatura doposci nasce proprio per questo: uno scarponcino o un boot che protegga dal freddo e dalla neve, ma faccia del comfort il suo punto di forza.

Vietatissimo aggirarsi nella neve con le sneaker da città o le scarpe da fitness: ci si ritrova in breve tempo con i piedi bagnati e congelati. E se c’è ghiaccio per terra, l’equilibrio è seriamente compromesso

Ecco cinque modelli di doposci, dedicati a donne con stili e gusti diversi.

Per la vintage-addicted

Avete presente la montagna anni Cinquanta, con i pantaloni alla zuava, i maglioni tricot in lana grossa, le camicie scozzesi e le scarpe in cuoio con i lacci? Rimandano a quell’atmosfera gli scarponcini Cinquantaquattro Warm Wp di Dolomite (euro 199). Da notare la suola in Vibram e l’imbottitura interna in Primaloft Gold Eco, che garantisce traspirabilità, calore anche in caso di bagnato e rapida asciugatura.
Dolomite

Per la giovane creativa

Ironia, amore per gli outfit eccentrici e per i cromatismi che non passano inosservati sono le peculiarità della donna che indossa i Dyvooo Boots. Il modello Cornflower Raccon (euro 130) punta su tinte accese e vanta una protezione dal freddo fino a -25 gradi, grazie alla suola in gomma termoplastica, all’imbottitura in lana sintetica e all’esterno in poliestere impermeabile.
Dyvoo-boots

Per la fashion victim

Un classico intramontabile, ma reinterpretato in chiave modaiola: è il Moon Boot, che quest’anno si veste di dettagli eleganti nella capsule collection MSGM. Il WE Low MSGM SH (euro 375) ha rivestimento interno di morbido lapin e gioca sugli effetti a contrasto (rosso-nero, lucido-peloso). Perfetto per lo shopping e per l’aperitivo, in abbinamento con un outfit elegante.
Moon_Boot

Per l’amante delle passeggiate

Invincibili sui sentieri innevati, gli scarponcini Cozy Carnival di Sorel (euro 130) sono un mix di sneaker e di boot. L’imbottitura in pile Sherpa protegge anche dall’entrata della neve, la fodera interna garantisce termoregolazione, la tomaia è impermeabile e i gommini disseminati sulla suola offrono una maggiore aderenza.
Sorel

Per la donna versatile

Dallo “struscio” in centro alla passeggiata nel bosco: lo stivaletto Heavenly Omni-Heat Print di Columbia (euro 119,95) è perfetto in ogni situazione, con un vivace tocco di colore e un mix di tecnologie che lo rendono impermeabile, traspirante e in grado di riflettere e trattenere il calore corporeo.
Columbia