04/04/2018

Corpo, obiettivo slim&tone

Emanuela Bruno
A cura di Emanuela Bruno
Pubblicato il Aggiornato il 04/04/2018

Basta un attrezzo comune come l’elastico anulare, per effettuare un programma completo e dinamico, che modella la figura, allena il cuore e promuove il consumo calorico

NIKE

Il trend del momento, nel fitness, celebra i workout divertenti. Perché per vincere la noia, dimenticare la pigrizia e trovare sempre nuove motivazioni è importante che il lavoro sia efficace, ma anche vario, dinamico e allegro. Il nostro personal trainer Luca Ruggeri (www.lucaruggeri.net) ha creato una sequenza di esercizi che rispondano ad entrambi i requisiti: obiettivo slim&tone, insomma, ma da raggiungere con spirito ludico. L’unico attrezzo necessario è un elastico anulare, piuttosto lungo e robusto, in modo da offrire une resistenza abbastanza intensa.

Il programma va bene in palestra o in casa, attaccando l’elastico a una spalliera o a un sostegno analogo, ma è perfetto anche outdoor, purché troviate un “aggancio” come un albero o un palo

Fate passare l’elastico intorno ai fianchi e fissatelo al sostegno, in modo che l’ancoraggio sia alle vostre spalle. Poi tendetelo al massimo, in modo da dover vincere la sua resistenza durante l’esecuzione dei movimenti, e cominciate la routine.

  1. Running side. Cominciate a correre, spostandovi a destra e a sinistra. Mentre lavorano le gambe, gli addominali (specie gli obliqui) sono attivi per dare stabilità al corpo e la frequenza cardiaca sale. Continuate per 30-45 secondi.
  2. Lunge frontali. Portate le braccia in alto ed eseguire degli affondi in avanti alternati. Dovete contrastare la resistenza dell’elastico sia negli spostamenti in avanti che nella fase di ritorno, perché l’attrezzo vi “tira” all’indietro e dovete evitare che si accorci troppo rapidamente. Mentre lavorano gambe e glutei, il core è sollecitato per stabilizzare il corpo e la posizione delle braccia coinvolge la muscolatura in isometria. Effettuate 20 ripetizioni.
  3. Push up. Posizionatevi in plank, in appoggio sulle braccia (tese) e le punte dei piedi. Testa, busto e gambe sono allineati. Eseguite dei piegamenti sulle braccia, contrastando la resistenza dell’elastico soprattutto nella fase di discesa (quando risalite, l’attrezzo vi “tira indietro” e vi aiuta). Effettuate 8-16 ripetizioni, secondo il livello di allenamento e le capacità individuali.

Vi basteranno 10-15 minuti al giorno di allenamento, per migliorare gradualmente la vostra forma fisica, tonificare tutta la muscolatura e migliorare le performance del cuore.