28/12/2018

Fitball: dalla pancia piatta alla linea, perché usarla nell’homefitness

Emanuela Bruno
A cura di Emanuela Bruno
Pubblicato il Aggiornato il 18/01/2019

Che la si chiami fitball o gymball, è un attrezzo utilissimo perché fa lavorare i muscoli in modo intenso ed efficace, sviluppa stabilità ed equilibrio, migliora la postura

fitball

La conosciamo come fitball, oppure gymball, o anche swiss ball: per chi frequenta le palestre e ama l’home-gym è, più semplicemente, la “palla grande” del fitness, che si trova in commercio di misure diverse, dalla small alla large, cioè dai 55 ai 75 cm di diametro. Chiunque può scegliere perciò la variante adatta alla propria statura.

L’idea in più, oggi sempre più spesso abbracciata, è quella di utilizzare la palla grande al posto della sedia, anche quando si sta alla scrivania.

Per centrare 4 obiettivi

Con la fitball come supporto si possono eseguire un grandissimo numero di esercizi. I trainer Domyos la consigliano per almeno 4 obiettivi.

  1. Migliorare la postura. Nella vita quotidiana stiamo spesso sedute in posizioni scorrette, sbilanciate, talvolta accasciate, che interferiscono con l’equilibrio posturale e portano a tensioni anomale e dolori localizzati. La schiena è spesso il bersaglio di questi fastidi. Stare anche semplicemente sedute sulla fitball, che tende a rotolare e comporta quindi una continua attivazione dei muscoli stabilizzatori, ci aiuta a prendere coscienza del nostro assetto, a correggere la posizione e a prevenire tanti disturbi.
  2. Sviluppare l’equilibrio (non solo fisico). Comunque ci appoggiamo alla palla nell’esecuzione degli esercizi (con le braccia, con i piedi, supine, prone), siamo costrette a contrastarne l’instabilità e a trovare un punto di equilibrio: cioè impariamo anche a concentrarci, a controllare e ad ascoltare il corpo.
  3. Appiattire la pancia. Nella ricerca costante di equilibrio e stabilità, i muscoli maggiormente coinvolti sono quelli del core, cioè gli addominali, il pavimento pelvico, i glutei e i lombari. E i benefici sul tono della silhouette si notano.
  4. Snellire e rassodare i punti critici. Basterebbero 15 minuti al giorno di esercizi sulla fitball per modellare e rassodare tutto il corpo. Anche le principianti possono trarne vantaggio, semplicemente stando sedute sulla palla: così, infatti, contraggono i muscoli delle gambe, la cintura addominale e i muscoli della schiena, importanti per sostenere la colonna vertebrale. Si tratta di un’attivazione profonda, che può migliorare anche il drenaggio linfatico negli arti inferiori e contrastare gli inestetismi della ritenzione.