11/09/2018

Rajan Tolomei

La carriera di Rajan Tolomei nella moda è iniziata come modello. Sfilava, girava il mondo, ma nel frattempo seguiva tantissimi corsi nei campi più diversi: psicologia, comunicazione e make-up.

Rajan TolomeiHa iniziato la sua carriera da Make-Up Artist quasi “per gioco”, truccando le sue amiche modelle, cercando di mettere in pratica quello che aveva imparato durante il corso e fidandosi del suo istinto e della sua creatività. Fin da subito lo ha amato talmente tanto che ha smesso di calcare le passerelle e ha deciso di dedicarsi a quello che succedeva nel “backstage”, nel mondo del Make-Up. Rajan Tolomei ha conosciuto Max Factor nel 2005: mentre faceva le sue prime esperienze come Make-Up Artist nei backstage è stato assunto da questa azienda, che gli ha dato il compito di truccare le clienti delle profumerie. Poi, man mano che il suo nome diventava più noto, ha cominciato a lavorare anche con altri marchi: Moschino, Armani, Krizia… esperienze che gli hanno dato soddisfazione ed ispirazione. Ha lavorato con le più note firme della moda italiana ed internazionale e nel 2007 è diventato il Make-Up Artist ufficiale di Max Factor. La grande esperienza di Rajan lo ha portato, in qualità di direttore creativo, a presenziare nei backstage delle più grandi marche di moda, tra cui Giorgio Armani, Moschino, Chanel, Dolce&Gabbana, Valentino, Antonio Marras, Roberto Cavalli, Laura Biagiotti e Victoria’s Secrets. Dal 2008 è anche designer per una linea di abbigliamento e accessori donna no.nu.