11/09/2018

Igor Rago

Nato a Padova nel 1975, sono sempre stato attratto dall’arte e dal disegno. Queste mie attitudini mi hanno portato prima di iniziare la carriera di Hair stylist, a realizzarmi come grafico pubblicitario.

Igor RagoQuesti studi mi hanno insegnato le dinamiche della comunicazione, le regole della fotografia e l’utilizzo di programmi come photoshop e illustrator, oggi utilissimi per svolgere al meglio il mio lavoro.

Ho iniziato a lavorare come hair stylist nel 1994 e da subito ho capito che la mia passione era il taglio e lo styling e ho migliorato le mie capacità in alcune accademie come Toni & Guy a Londra, llongueras a Barcellona e molte altre.

Nato in una famiglia dove nonna, nonno e mamma facevano i parrucchieri, a soli 22 anni ho aperto il mio primo salone di proprietà.

Il salone è sempre stato una musa e un laboratorio che mi ha permesso di ispirarmi e di testare servizi da offrire nel monde dell’industria della bellezza.

Assieme all’atelier da sposa di famiglia abbiamo sviluppato un servizio taylor made per la sposa offrendo alla cliente ogni genere di servizi.

A 30 anni ho creato un marchio con 33 saloni in affiliazione distribuiti in tutto il territorio dove davo formazione tecnica e stilistica e tutta una serie di servizi complementari tipici di un light franchising.

Da allora esprimo la mia creatività come consulente per l’industria della bellezza.

Ho lavorato come consulente per Revlon Professional, ByFama, ghd e molti altri.

A 32 anni ho ampliato l’attività personale aprendo un centro benessere.

Nel 2011 ho portato il mio know-how in ghd dando un grosso contributo al reparto educazione.

Nel 2013 a 38 anni ho attivato con ghd un nuovo servizio ‘’ blow bar’’ un servizio di matrice americana che ha conquistato molti saloni in Italia e ispirando molti brand del settore a realizzare un servizio simile.

A 39 anni sono diventato direttore artistico ghd Italia e a 40 ho aperto un nuovo concept store all’interno di una città dello sport offrendo servizi veloci di taglio, styling e colore, senza sacrificare la qualità, in grado di soddisfare i bisogni di una clientela dinamica ed esigente.

Ad oggi in ghd mi occupo di ricerca e sviluppo dell’educazione in Italia, reclutare e formare nuovi stilisti, pianificare tutti gli interventi di educazione all’interno dei saloni e nei meeting formativi di gruppo, creare immagini, lavorare come hair stylist con riviste, celebrities, bloggers, testare nuovi strumenti elettrici, rilasciare interviste alla stampa, realizzare video tutorial, formare la rete vendita e molto altro.

Lavoro durante la settimana della moda di Milano alle sfilate di Dolce & Gabbana, Byblos, Missoni, Valentin Yudashkin, Elisabetta Franchi, Etro.

Sono anche padre di due figli e compagno di una donna meravigliosa che mi aiuta a gestire tutto questo.