Voglia matta di zuccheri? Frenala così

Redazione Pubblicato il Aggiornato il 20/07/2018

Quattro semplici trucchetti per mettere a tacere quella voglia irrefrenabile di dolce che rischia di mandare all’aria la dieta

vogliazuccheri

Eliminarlo del tutto è controproducente: diventerà ancora più irresistibile. Il dolce è un “gusto di sicurezza”, permette di identificare alimenti ricchi di nutrienti energetici. È un senso innato e funzionale alla sopravvivenza. Pensiamo ai neonati, che reagiscono con una espressione di tranquillità e soddisfazione a una soluzione diluita di zucchero. Che fare allora? La nutrizionista Jessica Sepel spiega sulle colonne dell’Independent come uscire dal “girone dei golosi” senza troppa fatica: ecco quali sono.

Libere dalla voglia di dolci in 5 mosse

1. Mangia frutta al mattino. Consumarla nel pomeriggio innesca la voglia di assumente zucchero nel corso della giornata. Quando si mangia frutta al mattino, invece, e a stomaco vuoto, questa voglia si riduce.

2. Bevi acqua e aceto di sidro di mele. È un rimedio naturale che può aiutare a ridurre il desiderio di zucchero: aggiungine uno o due cucchiai a una grande bottiglia d’acqua, da bere gradualmente durante la giornata. Uno studio di qualche anno fa pubblicato sul Journal of Functional Foods aveva concluso che l’assunzione giornaliera di aceto riduce i livelli di zucchero nel sangue di adulti sani a rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.

Anche ricorrere a un paio di cucchiai di succo di limone al giorno può essere d’aiuto.

3. Mangia a intervalli regolari. Fa sentire sazie, evitando di arrivare a fine giornata con un’assunzione di zuccheri in eccesso rispetto a quella consigliata: resta valida la regola dei tre pasti al giorno, più due spuntini. Organizzati in anticipo, preparando qualche snack durante il fine settimana, quando sei meno occupata.

4. Scegli cibi ricchi di grassi “sani” con avocado e olio di cocco e tante fibre: oltre a favorire la digestione, aumentano il senso di sazietà dopo ogni pasto, prevenendo l’impulso di regalarsi un dolce.

5. Consuma verdure a foglia verde, cereali integrali (come quinoa, riso integrale e miglio) e verdure a basso indice glicemico come la zucca e la patata dolce.