20/02/2016

Torta al limone e semi di papavero

Gloria Bernareggi Pubblicato il 20/02/2016 Aggiornato il 24/05/2016

Davvero light perché si prepara senza uova e senza burro. Ma ugualmente morbida e ricca di sapori. La torta al limone e semi di papavero è ottima a colazione o all'ora del tè

Torta al limone

Ingredienti:
250 gr di farina,
180 gr di zucchero,
150 ml d’acqua fredda,
80 ml d’olio di semi,
un limone,
2 cucchiai di semi di papavero,
una bustina di lievito per dolci,
un pizzico di sale

Preparazione
Setacciate la farina insieme al lievito in una ciotola capiente. Unitevi lo zucchero e un pizzico di sale.
Grattugiate la scorza del limone e tenetela da parte, poi spremetene il succo e filtratelo in un colino per eliminare i semi.
Aggiungete agli ingredienti secchi l’olio, l’acqua, il succo di limone.
Lavorate il composto con le fruste elettriche qualche minuto per ottenere un impasto liscio e gonfio.
Unite la scorza del limone e i semi di papavero. Amalgamate gli ingredienti.
Foderate con carta da forno, leggermente bagnata e strizzata, uno stampo da plumcake.
Versatevi dentro il composto e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio.
Infornate e cuocete il dolce a 190°-200° 40 minuti circa.
Prima di sfornare la torta fate la prova stecchino per essere certe della cottura.
Lasciate raffreddare, sformate e trasferite su un piatto da portata.

L'idea in più

Per un dolce ancora più soffice preparate uno sciroppo con il succo di mezzo limone, 50 ml d’acqua e 2 cucchiai di zucchero semolato.
Fate sobbollire lo sciroppo finché lo zucchero non sarà completamente sciolto.
Versate lo sciroppo sulla torta appena uscita dal forno, ancora calda e nel suo stampo. Così si bagnerà con lo sciroppo e risulterà ancora più dolce e morbida.