14/11/2017

Pasta brisée: la ricetta base

La fretta ci porta spesso a optare per acquistarla già pronta, ma la pasta brisée non è difficile da preparare. Provare per credere!
pasta-brisee

Ingredienti:

300 g di farina,
150 g di burro freddo,
50 ml di acqua,
sale

Preparazione

Mettete nel robot da cucina (o nella planetaria, se l’avete) il burro freddissimo, la farina, un pizzico di sale e l’acqua e frullate brevemente, fino a ottenere una massa omogenea.
Se dovesse risultare troppo secca, unite qualche altro cucchiaio d’acqua.
Toglietela dal mixer, trasferitela sul piano di lavoro leggermente infarinato e lavoratela a palla. Fate attenzione a non lavorare troppo la pasta, perché se il burro dovesse scaldarsi troppo, rovinereste l’impasto.
Avvolgete la pasta in pellicola trasparente da cucina e lasciatela riposare 1 ora in frigorifero.

Per una ricetta salata:

Riprendete la pasta brisée e stendetela con il mattarello in una sfoglia sottile 3 mm.
Imburrate degli stampini da tartellette, e foderateli con la pasta ritagliata in misura. Con una forchetta bucherellate il fondo e decorate i bordi. Coprite con carta da cucina, e riempite con dei legumi secchi.
Cuocete in forno a 180° 15-20 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire.
Farcite le tartellette con alcuni cubetti di brie, un cucchiaino di miele e delle noci tritate grossolanamente.
Passatele in forno caldo, 5 minuti circa, il tempo necessario al formaggio per fondersi.

Per una ricetta dolce:

Stendete la pasta con il mattarello in una sfoglia sottile. Foderatevi una tortiera adeguata e bucherellate il fondo con una forchetta. Distribuite sul fondo un cucchiaio di zucchero di canna e un cucchiaio di granella di pistacchi (o nocciole o noci, a piacere). Tagliate a dadini 3-4 mele (a secondo della grandezza), irroratele con il succo di un limone e farcitevi la pasta. Spolverizzate con 2 cucchiai di zucchero di canna, distribuite qualche fiocchetto di burro, e altra granella e la scorza grattugiata di un limone.
Cuocete in forno a 200° 30 minuti circa. Sfornate e lasciatela raffreddare.