10/01/2021

Involtini di cavolo nero con ricotta e noci

Gloria Bernareggi Pubblicato il 10/01/2021 Aggiornato il 10/01/2021

Questi involtini possono essere un antipasto sfizioso o un secondo perfetto per stupire i vostri cari vegetariani. Ma non temete, metteranno d’accordo ogni palato

involtini di cavolo nero e ricotta

Ingredienti:
8-10 foglie di cavolo nero,
200 g di ricotta vaccina,
50 g di gherigli di noci,
20 ml di miele millefiori,
30 g di Parmigiano grattugiato,
20 ml d’olio extravergine d’oliva,
sale e pepe

Preparazione

Lavate le foglie di cavolo nero e asciugatele con carta assorbente da cucina. Fatele sbollentare 2 minuti in acqua salata in ebollizione. Scolatele con un mestolo forato e tuffatele in acqua fredda (meglio se con qualche cubetto di ghiaccio) per fermare la cottura. Disponetele su un telo da cucina ad asciugare.
Setacciate la ricotta e raccoglietela in una ciotola capiente. Salatela, pepatela e aggiungete il Parmigiano. Mescolate con un cucchiaio e lavoratela finché avrete una crema morbida.
Tritate grossolanamente le noci e unitene la metà alla ricotta.
Farcite le foglie di cavolo nero con la ricotta e avvolgetele ricavando degli involtini. Se necessario fissateli con degli stecchini di legno per mantenere la forma.
Fate scaldare l’olio in una padella e rosolate gli involtini 2 minuti per lato.
Distribuite gli involtini nei piatti, cospargete con le noci rimaste e con un filo di miele.
Servite.

L'dea in più

Se vi piacciono i sapori più forti, potete utilizzare la ricotta di pecora al posto di quella vaccina, e aggiungere un pizzico di peperoncino e di aglio in polvere alla ricotta.