14/12/2017

Grissini con semi di papavero

Buoni e leggeri, i grissini non possono mancare sulle tavole delle feste. La ricetta è molto semplice, per cui nessuna scusa: provate a farli in casa
grissini

Ingredienti:
500 g di farina,
250 ml di acqua tiepida,
15 g di lievito di birra fresco,
un cucchiaino di zucchero,
un cucchiaino di sale,
60 ml di olio extravergine di oliva,
2 cucchiai di semi di papavero

Preparazione
Sciogliete il lievito di birra, sbriciolato, nell’acqua tiepida insieme allo zucchero.
Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro. Versatevi al centro l’acqua con il lievito e impastate un poco. Aggiungete il sale e 50 ml di olio.
Lavorate l’impasto fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Stendetelo in un rettangolo, spennellatelo con un poco dell’olio rimasto e lasciate lievitare 2 ore.
Riprendete l’impasto e tagliatelo a striscioline. Cospargete con i semi di papavero.
Avvolgete leggermente ogni grissino e trasferiteli su una teglia foderata con carta forno.
Cuocete in forno già caldo a 200° circa 20 minuti.
Lasciate intiepidire prima di servirli.

L’idea salva-tempo

Avete poco tempo? Niente paura! Potete preparare i grissini anche con la pasta sfoglia già pronta, acquistandola al supermercato. Srotolate il rettangolo, tagliatelo a listarelle e attorcigliatele leggermente. Spennellate con un poco di acqua o tuorlo d’uovo sbattuto e cospargete con semi di papavero o di sesamo. Cuocete 10-15 minuti a 180°, finché saranno dorati.