Obesità: dimagrire senza rinunciare al gusto con i consigli di Gianluca Mech e Ivana Trump

Redazione Pubblicato il Aggiornato il 02/07/2018

L’incontro di due nomi importanti per diffondere il messaggio che dimagrire non vuol dire rinunciare al gusto

apertura

Tutti i momenti difficili della vita possono diventare spunto e occasione di cambiamento e di crescita. È successo proprio così a Gianluca Mech che, dopo aver perso il padre per via dell’obesità, ha deciso di sfruttare l’antica esperienza della sua famiglia in fatto di erboristeria per creare un programma dietetico che aiutasse a dimagrire ma senza troppe rinunce, senza penalizzare il gusto e senza compromettere la salute.

I prodotti “Italiano Diet” sono nati proprio così sostituendo fibre vegetali alla farina classica e aggiungendo erbe officinali che sono fortemente detossificanti e benefiche nel dare leggerezza alla figura: preziosi per chi vuole perdere peso e tenere sotto controllo serie problematiche di salute, sono anche la scelta d’elezione per chi vuole avere uno stile di vita sano e mantenersi in forma.

Una storia di successo, quindi, quella di Gianluca Mech e anche una storia di incontri importanti, come l’ultimo con Ivana Trump che di fatto ha raccolto il testimone di Michelle Obama portando avanti un’importante battaglia contro l’obesità infantile, problema particolarmente sentito negli Stati Uniti dove il 19% dei più piccoli ha un serio problema legato alla bilancia.

Durante una delle sue frequenti visite a Roma Ivana ha avuto modo di conoscere Gianluca Mech e di scoprire che non è necessario rinunciare al gusto per mantenersi in forma e in salute: la “Italiano Diet” affianca infatti all’alimentazione quotidiana di qualità alimenti a basso indice glicemico e low carb come biscotti, pasta e snack che normalmente non si possono mangiare durante la dieta.

Così è nata una collaborazione che porterà Ivana e Gianluca in un tour attraverso gli Stati Uniti per visitare ospedali e comunità tenendo conferenze per insegnare nuove abitudini alimentari e uno stile di vita più sano e portare quindi un aiuto concreto e significativo nella lotta contro l’obesità e le malattie che ne derivano.